Perché il digiuno intermittente potrebbe essere la chiave per una buona salute

Perché il digiuno intermittente potrebbe essere la chiave per una buona salute

È l'unica cosa che compare ripetutamente nella lista dei buoni propositi di Capodanno: la dieta.

La dieta è la rovina della nostra esistenza e della nostra ossessione racchiusa in un unico piccolo pacchetto. Lo amiamo e lo odiamo.



Ci torturiamo cercando di creare il corpo perfetto e, sebbene l'umanità abbia creato cose incredibili nel tempo, l'unica cosa che non abbiamo ancora capito è come vivere uno stile di vita sano.

Non siamo giunti a un consenso come specie su ciò che sembra sano. Ci sono nuove diete che spuntano dietro ogni angolo e sempre più persone spendono sempre più soldi cercando di rendersi felici perdendo peso.

Un regime alimentare, che esiste da quando chiunque può ricordare, potrebbe avere un impatto positivo sui nostri stati mentali, così come sui nostri stati fisici: il digiuno.

Come il neuroscienziato Mattson ha detto al NY Times :

'Da una prospettiva evolutiva, è abbastanza chiaro che i nostri antenati non consumavano tre pasti al giorno più spuntini'.

Perché il digiuno intermittente potrebbe essere la chiave per una buona salute

Va bene, non impazzire. Mentre il digiuno è una parola 'F', non è così male come sembra.



Molte persone stanno adottando protocolli di digiuno come un modo per gestire il loro zucchero nel sangue, controllare i livelli di insulina e liberare la nebbia che i cibi pesanti, grassi e grassi hanno lasciato nelle loro menti.

Se hai mai mangiato un cheeseburger gigante e poi hai subito voluto fare un pisolino, sai di cosa stiamo parlando.

Il digiuno esiste dagli albori dell'uomo e ha il suo posto nei libri di storia e nelle cerimonie religiose, come un modo per purificare il corpo e prepararlo a ricevere cose buone.

Mark Mattson, il capo dei laboratori di neuroscienze presso il National Institute of Aging, dice che non fa colazione da quasi 40 anni.

Che cosa? Ma la società ci ha bombardato con il messaggio che la colazione è il pasto più importante della giornata da eoni!

Non c'è da stupirsi che le persone siano confuse su come prendersi cura di se stesse.



Se uno scienziato non fa colazione, perché dovremmo?

Invece di mangiare durante i pasti socialmente accettati, Mattson mangia tutte le sue calorie in una finestra di 6 ore ogni giorno.

Consuma tanto cibo quanto noi, ma non lo distanzia nel modo in cui lo facciamo noi. Non ha iniziato questo regime per perdere peso; invece, voleva sapere se il digiuno poteva rendere le persone più intelligenti.

Se non fossimo preoccupati per il cibo tutto il giorno, su cosa potremmo concentrare le nostre energie?

Leggi altri articoli sul digiuno intermittente:

Ho provato il digiuno intermittente per un mese. Ecco cosa è successo.



Perché il digiuno e l'esercizio fisico possono aiutarti a vivere una vita più lunga

12 benefici del fungo Reishi, l'erba più sacra della medicina cinese

E dai un'occhiata al discorso TED di Mark Mattson qui che descrive perché il digiuno intermittente potrebbe rafforzare le capacità intellettuali: