Cosa sono i tannini nel vino?

Cosa sono i tannini nel vino?

Vino è una festa per i sensi e una fonte di interesse e gioia per molti. Per altri, è il mal di testa che spacca in un bicchiere a causa della sensibilità al tannino. I tannini sono antiossidanti salutari noti come polifenoli e fanno bene a quasi tutti noi.

I tannini si trovano in tutti i prodotti legati all'uva perché l'uva è carica di polifenoli. Tuttavia, il vino rosso ha un livello molto più alto di tannini perché il vino rosso viene fermentato dopo la pigiatura ma prima della rimozione delle bucce.



Le concentrazioni di tannino sono più elevate nelle bucce, nei ramoscelli e negli steli dell'uva e possono essere lisciviate dalle pareti delle botti di rovere di invecchiamento.​

Se i tannini del vino sono un problema, il vino bianco potrebbe essere una bevanda migliore per te. La fermentazione del vino bianco avviene dopo la spremitura del mosto dell'uva e la rimozione delle bucce.

Mentre i tannini si trovano ancora in basse concentrazioni in vini bianchi leggeri come Pinot Grigio e Riesling Dry, possono essere più tollerabili. Evita gli Chardonnay invecchiati in botti di rovere.​

Contenuti mostrare
Definizione di tannini
Acido tannico
Perché il vino mi fa venire il mal di testa?
Tannini in acqua​

Definizione di tannini

I tannini sono antiossidanti naturali che si trovano comunemente nei ramoscelli, negli steli e nella corteccia delle piante e nella buccia dell'uva. Per gli esperti di vino di Wine Folly, circa il 50% del peso delle foglie delle piante sono tannini; sono un antiossidante molto comune.

I tannini si trovano in alte concentrazioni nei tè di tutti i colori. Si trovano anche nei fagioli rossi, nel cioccolato fondente, in molte bacche e nelle noci con la pelle. L'acido tannico è una varietà di tannino.

Acido tannico

Quando l'acido tannico viene ridotto, può essere usato come colorante ed era comunemente usato per conciare la pelle. Sebbene alcuni possano trovarlo preoccupante, non è pericoloso a causa delle basse quantità di concentrazione che si trovano nel vino.



Molte sostanze chimiche presenti in natura possono essere ridotte o concentrate e utilizzate come coloranti, compreso il succo di barbabietola, bacche e bucce di cipolla .

Perché il vino mi fa venire il mal di testa?

La principale fonte di 'influenza' del vino è la disidratazione. Se stai bevendo vino, bilancialo con acqua, bicchiere per bicchiere, e avrai meno probabilità di soffrire il giorno successivo. Mangiare qualcosa con proteine prima di bere alcolici è anche un buon modo per proteggere la testa.

Un'altra fonte di dolore al vino è lo zucchero. I vini dolci, compresi i vini da dessert come il porto e il vino di prugne (spesso serviti nei ristoranti di sushi) possono causare terribili disagi il giorno successivo. Rimani idratato e non risparmiare calorie per il vino.

tipi di vino

La vera allergia ai tannini non è comune. Secondo gli esperti, l'allergia ai tannini è causata da una sensibilità ai solfiti.

I solfiti si trovano negli alimenti ricchi di tannino, tra cui uva, frutta secca, cachi e vino. La sensibilità ai solfiti si riscontra solo nell'1% della popolazione, ma la reazione può essere dolorosa e grave.​

Per determinare se sei sensibile al tannino, prepara una forte tazza di tè nero e lasciala in infusione per cinque minuti in più rispetto a quanto consigliato. Una volta che l'hai bevuto, controlla te stesso.



Il tè nero ha un'alta concentrazione di tannini e un'eccessiva macerazione ti assicurerà di ottenere una dose pesante.

Per le autorità del vino su VinePair.com, se ottieni un mal di testa dal tè , probabilmente sono i tannini. In caso contrario, controlla l'assunzione di acqua e cibo quando bevi vino.

Tannini in acqua​

I tannini si trovano in concentrazioni naturalmente elevate nella corteccia e nelle foglie delle piante. Se la tua fonte d'acqua scorre attraverso materiale vegetale morto come foglie sul fondo di un ruscello, è probabilmente ricco di tannini.

L'acqua ricca di tannini avrà una dominante gialla e potrebbe avere un sapore aspro o piccante. Per autorità per le acque sotterranee presso il Consiglio dei sistemi idrici , i tannini sono un problema estetico, non un problema di salute.

Per determinare se lo scolorimento dell'acqua è causato da tannini o minerali, riempi un bicchiere trasparente e lascialo riposare per una notte. Se lo scolorimento si deposita sul fondo, è molto probabile che sia causato da manganese o ferro. I tannini non si assestano, ma restano in sospensione.



La filtrazione è disponibile, ma prima di affrontare la concentrazione di tannino nell'acqua potabile dovrai testare il ferro, poiché il ferro nell'acqua può alterare i test fatti per i livelli di tannino.

La sensibilità ai tannini può andare da un mal di testa a una vera e propria sofferenza respiratoria, quindi prendi in considerazione un test allergologico se la tua risposta è grave. Tuttavia, per la maggior parte di noi, mangiare in modo sensato e bere molta acqua può liberarci dal temuto dolore del vino.