Questo monaco buddista spiega cosa c

Questo monaco buddista spiega cosa c'è di matto nel mondo e cosa fare al riguardo

'Siamo in un tempo diviso e instabile ... qualcosa sta accadendo nel nostro tempo e non sta solo uscendo dagli schermi, ma sta davvero toccando il cuore e l'anima delle persone e ci sta chiedendo qualcosa.'

È così che Jack Kornfield ha aperto il suo toccante discorso alla conferenza Wisdom 2.0 recentemente tenuta. Formatosi come monaco buddista nei monasteri di Thailandia, India e Birmania e accreditato di essere uno degli insegnanti chiave per introdurre la pratica della consapevolezza buddista in Occidente, Kornfield attinge all'antica saggezza per portare conforto e guida in un momento di incertezza politica e sociale .



Definisce la politica come 'guerra ritualizzata'. Parafrasando il commentatore dell'inizio del XX secolo H.L. Mencken, ha detto che il punto della politica è 'mettere la popolazione in stato di allarme e tenerla spaventata in modo che voterà per la sicurezza'.

Kornfield ha fatto riferimento alla crisi bosniaca, dove la radio è stata utilizzata per diffondere discorsi di incitamento all'odio su ciò che è stato fatto a te e al tuo gruppo centinaia di anni fa e dobbiamo riaverli.

“Dobbiamo fermare la guerra. E il luogo in cui la battaglia si ferma è in noi stessi, ogni giorno '.

Innanzitutto, dai una prospettiva adeguata alle notizie

Kornfield suggerisce di disattivare la maggior parte delle notizie. 'Ne hai abbastanza, ma non ti serve molto: conosci la trama.'

Piuttosto, siediti in silenzio con i tuoi pensieri nella serenità della natura.

'Escursione. Nuotare. Uscire. Guarda la vastità del cielo e il mistero della vita. È solo una scena molto più grande di quanto pensi. Guarda gli alberi e senti la loro resilienza e radicamento e porta la loro equanimità ed equilibrio nel tuo corpo.



'Lasciati diventare il tempio della saggezza che vorresti per il mondo'.

Questa è davvero la domanda, dice Kornfield. La domanda non è il futuro della politica o anche il futuro dell'umanità; è la presenza dell'eternità.

Puoi fermarti e sintonizzarti su qualcosa che si connette con la tua anima e il tuo cuore che è molto più grande. Questo è quello che faceva Gandhi: un giorno alla settimana passava in silenzio. Mentre abbatteva l'Impero britannico, con centinaia di migliaia di persone che marciavano per le strade, Gandhi si scusò il giovedì.

Di fare ciò che?

Sedersi e ascoltare ciò che è più profondo, la cosa più vera che sei e ciò a cui tieni di più. Quando lo fai, le leggi antiche ed eterne ti diventano evidenti.

Scoprirai dentro di te che quando gli individui o le società sono basati sull'avidità, l'odio e l'ignoranza, quelle forze creano sofferenza. Quando gli individui e le società si basano sull'amore, la generosità, il rispetto, la saggezza e la compassione, portano felicità a tutti coloro che ne fanno parte.



E una società che offre dignità e onora tutti i membri, si prende cura di coloro che sono vulnerabili ... una tale società prospererà e non declinerà.

Quindi che si fa? Devi voltarti verso le difficoltà che affrontiamo oggi, ma non immergerti in esse e rimanere traumatizzato di nuovo, ma guardale chiaramente.

“Ti rivolgi alla difficoltà e vedi che l'elezione o qualsiasi altra cosa è davvero un sintomo. Come nella terapia familiare, identificano il paziente. Ma è davvero un sintomo della famiglia. E inizi a nominare la sofferenza che vedi condivisa. È una sofferenza condivisa.

“Devi essere disposto ad aprire il tuo cuore e trattenere i dolori non solo di te ma di tutti. Perché tutti quelli che votano e tutti quelli che non hanno votato portano la loro misura di lacrime '.

Un invito all'azione

Qualunque siano le tue pratiche interiori, dice, ora è il momento di usarlo. Per calmarti, per ascoltare quali sono i tuoi valori più profondi. Abbi fiducia nel fatto che ciò che trovi dentro di te è anche ciò di cui il mondo ha bisogno, quindi unisciti agli altri per fare ciò che conta per te al livello più profondo.



[Per approfondire la filosofia buddista, dai un'occhiata alla mia guida pratica all'uso del buddismo e della filosofia orientale per vivere una vita migliore Qui ]