Periodo di validità dei sottaceti: ​​i sottaceti vanno a male?

Periodo di validità dei sottaceti: ​​i sottaceti vanno a male?

I sottaceti sono il risultato di un processo di fermentazione chimica che mette un tipo di batteri contro un altro per ottenere un sapore forte e piccante. Mentre puoi mettere sottaceto tutti i tipi di verdure, la maggior parte dei sottaceti negli Stati Uniti sono i cetrioli.

Se ami i sottaceti quanto me, potresti essere curioso di sapere quanto durerà la tua preziosa scorta. I sottaceti vanno a male?



Mentre i sottaceti possono durare per anni in un barattolo non aperto, una volta aperto il barattolo, l'orologio inizierà a ticchettare. La buona notizia è che se li tieni in frigo nelle giuste condizioni, quell'orologio può ticchettare fino a tre mesi.

Entriamo nei dettagli della conservazione dei sottaceti.

Contenuti mostrare
Quanto durano i sottaceti?
I sottaceti devono essere refrigerati?
Il succo di sottaceto fa male?
Come sapere se i sottaceti sono cattivi?
I sottaceti possono farti ammalare?
Come conservare i sottaceti
Pensieri finali

Quanto durano i sottaceti?

Il processo di decapaggio trasforma i normali e noiosi cetrioli (o altre verdure) che vanno a male in una settimana in aneti durevoli che possono resistere ai batteri nocivi per un anno o più. Ecco le nostre stime per la durata di conservazione di queste piccole meraviglie croccanti.

Puoi tenere:

  • Barattolo di sottaceti chiuso in dispensa per 12-18 mesi
  • Barattoli di sottaceti aperti in frigo per 1-3 mesi

Se tieni i sottaceti sigillati nel loro barattolo originale, dovrebbero rimanere deliziosi nella tua dispensa fino a 18 mesi fintanto che la temperatura è inferiore a circa 75 gradi Fahrenheit.

Una volta aperto il barattolo, mettilo in frigo e dovrebbe durare fino a tre mesi prima che inizi a vedere i segni del problema.



Queste deliziose verdure mummificate hanno attraversato una dura prova per ottenere i loro superpoteri che allungano la vita. Il calvario si basa su una soluzione sterile di acqua salata, aceto e talvolta altre spezie come aglio e aneto. I sottaceti vengono immersi in questo liquido e lasciati fermentare per settimane o mesi.

sottaceti fatti in casa in salamoia

Il succo salato dà ai batteri buoni un vantaggio sui batteri cattivi nella battaglia per le anime dei sottaceti. In questo caso, i buoni sono batteri lattici che combattono per conservare e fermentare i sottaceti più velocemente di quanto i batteri cattivi possano farli marcire.

Come una gara di mangiatori di hotdog vecchio stile, i batteri dell'acido lattico divorano gli zuccheri nei cetrioli o in altre verdure prima ancora che i batteri cattivi leggano il menu.

Se la concentrazione di sale e/o aceto è giusta, i batteri dell'acido lattico convertono rapidamente gli zuccheri in acido lattico, che protegge i sottaceti e conferisce loro quel sapore succoso e aspro.

Tutta questa guerra chimica si svolge nel profondo della salamoia. I sottaceti immersi in salamoia acida rimarranno resistenti ai batteri per mesi o anni. Se li togli, possono andare a male in meno di un mese.

I sottaceti devono essere refrigerati?

La differenza tra sottaceti che necessitano di refrigerazione e sottaceti che non lo fanno è nella pastorizzazione.



Una volta che i sottaceti sono stati completamente fermentati, molti sottaceti mettono i loro vasetti di sottaceti in acqua calda per uccidere i batteri buoni e fermare il processo di fermentazione. La maggior parte dei sottaceti dei supermercati sono stati pastorizzati.

Finché li tieni lontano dalla luce e dal calore, puoi conservare i sottaceti pastorizzati nei loro barattoli chiusi a temperatura ambiente. Una volta rotto il sigillo, anche i sottaceti pastorizzati vanno conservati in frigorifero.

Se conservi sottaceti non pastorizzati e i loro batteri vivi nella dispensa, i tuoi sottaceti continueranno a fermentare e alla fine diventeranno acidi. I sottaceti aperti o non aperti, non pastorizzati devono essere sempre conservati in frigorifero.

I sottaceti non pastorizzati sono meno diffusi e più di nicchia. I loro vasetti pullulano ancora di batteri vivi in ​​preda alla fermentazione. Le temperature fredde rallentano questo processo e le temperature ambiente lo mantengono forte.

Il succo di sottaceto fa male?

Il succo di sottaceto è una soluzione acida con un equilibrio del pH sufficientemente basso da rimanere buono a lungo. Un buon succo di sottaceti dovrebbe avere un colore giallo pallido ed essere completamente trasparente.



Dopo un po', il succo di sottaceti, proprio come i sottaceti stessi, può diventare instabile e diventare ammuffito o viscido. Questo può accadere ancora più velocemente se introduci contaminanti nel succo.

Se il liquido dei sottaceti è torbido o noti della muffa o della melma, le sostanze chimiche probabilmente sono diventate instabili e dovresti buttarlo via.

Come sapere se i sottaceti sono cattivi?

I sottaceti sani hanno un aspetto luminoso e croccante e emanano un odore pungente e acido. Il succo di sottaceti dovrebbe essere di un colore ambrato chiaro traslucido e leggermente più denso dell'acqua.

È perfettamente normale vedere un po' di residuo bianco che cola sul fondo del barattolo.

I seguenti segni non sono perfettamente normali e probabilmente indicano la putrefazione dei sottaceti:

  • sottaceti puzzolenti
  • sottaceti viscidi
  • sottaceti opachi
  • Muffa
  • Coperchio gonfio
  • Liquido frizzante

I sottaceti hanno sempre un odore un po' pungente, ma se noti un cambiamento di odore, probabilmente stanno andando via. Quando i sottaceti vanno a male, il cattivo odore è solitamente accompagnato da un rivestimento di melma sulla pelle. Se raccogli un sottaceto e ti lascia della melma sulle dita, i batteri cattivi stanno prendendo il sopravvento.

Se iniziano a perdere il loro verde brillante e i tuoi sottaceti all'aneto si trasformano in sottaceti opachi, i funghi potrebbero essere entrati nel barattolo. I funghi annebbieranno il succo e cambieranno anche il suo colore. Se vedi un cambiamento di colore, dovresti optare per un cambio di posizione, dal frigorifero al bidone della spazzatura.

Muffa Blu Su Sottaceti

La muffa dei sottaceti di solito ha l'aspetto di macchie o fili. Se non hai pepato i tuoi sottaceti, le macchie di marrone o nero nella salamoia o sui sottaceti stessi sono probabilmente l'inizio di una fattoria di muffe. I fili sottili che galleggiano nel succo possono significare la stessa cosa.

Il coperchio del barattolo di sottaceti dovrebbe essere completamente piatto. Se il coperchio è gonfio, è molto probabile che all'interno del barattolo si accumuli dei gas, segno di un'epidemia batterica dannosa.

Puoi fare delle bolle nel succo se scuoti energicamente il barattolo. Se vedi delle bolle in un barattolo non agitato, potrebbero essere un altro segno di batteri cattivi o altro problemi di sottaceti .

I sottaceti morbidi non sono sempre un segno di deterioramento. Ci vuole un po' prima che i sottaceti perdano la loro croccantezza, ma alla fine il tempo ci raggiunge tutti. I sottaceti non fanno eccezione. Se i tuoi sottaceti sono diventati morbidi, puoi ancora mangiarli, ma potresti non volerlo.

I sottaceti possono farti ammalare?

I sottaceti pastorizzati non ti faranno ammalare senza preavviso. Se ignori i suddetti segnali di avvertimento e mangi sottaceti con muffe o sottoprodotti batterici nocivi, puoi contrarre un'intossicazione alimentare. Questo può includere sintomi come febbre, nausea, diarrea e terribile mal di stomaco.

Ti consigliamo di procurarti sempre i sottaceti da una fonte attendibile.

In rari casi, sottaceti non pastorizzati dal mercato di un contadino o da un progetto di inscatolamento domestico possono darti il ​​botulismo. Questi sintomi possono includere visione doppia, palpebre cadenti e difficoltà respiratorie.

Come conservare i sottaceti

I sottaceti pastorizzati in un barattolo chiuso non andranno a male nella dispensa per molto tempo. I sottaceti non pastorizzati devono essere conservati in frigorifero. I vasetti di sottaceti aperti, pastorizzati o meno, hanno sempre bisogno di refrigerazione per mantenerli alla massima qualità il più a lungo possibile.

Ecco alcune altre specifiche sullo stoccaggio dei sottaceti.

  • Non conservare i sottaceti in un barattolo di latta aperto
  • Rimuovere regolarmente la schiuma superficiale
  • Tieni i sottaceti sommersi
  • Usa sempre un cucchiaio pulito
  • Riduci al minimo le variazioni di temperatura

Se i tuoi sottaceti sono arrivati ​​in una lattina, spostali in un altro contenitore una volta aperta la lattina. Anche in frigorifero, conservare i sottaceti in un barattolo di latta può trasformare il gusto e accelerarne il deterioramento. È meglio versare i sottaceti, insieme al loro succo, in un barattolo di vetro a chiusura ermetica o in un contenitore di plastica.

Le temperature fredde conserveranno i sottaceti non pastorizzati più a lungo, ma la schiuma potrebbe ancora accumularsi occasionalmente sulla superficie del liquido. Se conservi sottaceti non pastorizzati, tieni d'occhio il succo e rimuovi regolarmente la schiuma.

Che siano pastorizzati o meno, i sottaceti devono rimanere immersi nel loro succo.

Se li lasci senza liquidi, si seccano rapidamente e vanno a male. Anche se solo le punte fuoriescono dalla salamoia, i batteri cattivi possono rimanere intrappolati con le dita. Tieni sempre i sottaceti completamente immersi.

Non usare le dita o gli utensili sporchi per afferrare i sottaceti dal barattolo. Il modo migliore per rovinare i tuoi sottaceti è introdurli a contaminanti dal mondo esterno. Mantienili piccanti e croccanti più a lungo usando sempre un cucchiaio o una forchetta puliti.

Se conservi i sottaceti nella porta del frigorifero altamente volatile, potresti esporli a troppi sbalzi di temperatura.

Questo può sconvolgere l'equilibrio nell'ecosistema del barattolo. Mettili invece su uno dei ripiani principali del tuo frigorifero per ridurre al minimo gli sbalzi di temperatura.

Pensieri finali

Se li conservi correttamente, i barattoli di sottaceti aperti possono rimanere buoni per mesi e i barattoli chiusi possono durare per anni. Consigliamo di conservarli in un barattolo di vetro ermetico in frigorifero, completamente immersi nella loro salamoia originale.

I sottaceti sono piccole creature resistenti che non si spengono rapidamente o facilmente. Se noti muffa, melma o bolle nella salamoia, puoi evitare problemi di stomaco o peggio giocando sul sicuro e gettando il barattolo.