Come affilare i coltelli in ceramica (semplici passaggi)

Come affilare i coltelli in ceramica (semplici passaggi)

I coltelli in ceramica possono essere un'ottima aggiunta alla tua cucina. Sono facili da pulire, richiedono poca manutenzione e rimangono affilati come rasoi molto più a lungo dei coltelli in acciaio. Il rovescio della medaglia è che i coltelli in ceramica sono molto fragili e possono facilmente sviluppare piccole scheggiature o scheggiature, anche se usati con attenzione.

molte persone compra un coltello di ceramica con l'idea sbagliata che non avrà mai bisogno di affilatura. Sfortunatamente, non è vero. Sebbene possano mantenere un bordo fino a dieci volte più lungo di un coltello d'acciaio, a un certo punto dovrai affilare il tuo coltello di ceramica.



Alcuni produttori di coltelli in ceramica, come Kyocera, offrono un'affilatura professionale gratuita a vita, ma questo non è sempre pratico: devi coprire le spese di spedizione e vivere senza il tuo coltello per un periodo di tempo.

Contenuti mostrare
Sai affilare i coltelli in ceramica?
Cosa ti servirà
Come affilare un coltello in ceramica

Sai affilare i coltelli in ceramica?

Sebbene sia possibile affilare un coltello in ceramica, non è semplice. Non puoi semplicemente tirare fuori la tua asta di affilatura generica o la tua pietra per affilare e ripristinare rapidamente quel bordo affilato come un rasoio.

Questo perché i coltelli in ceramica sono realizzati in ossido di zirconio, che è molto duro e fragile: è molto più facile scheggiarsi o addirittura spezzarsi rispetto a una lama d'acciaio.

Fortunatamente, se sei disposto a dedicare un po' di tempo e fatica, puoi affilare i tuoi coltelli di ceramica a casa. Dovrai avere pazienza e una mano gentile: se sei troppo rude o usi la tecnica sbagliata, puoi finire per aggiungere più micro-chip alla lama.

Poiché l'ossido di zirconio è così duro, dovrai usare un materiale ancora più duro per affilare i coltelli in ceramica. Il materiale migliore è il diamante.

Puoi compra affilatrici elettriche o affilacoltelli manuali specificamente progettato per coltelli in ceramica. Potrebbero non rendere il tuo bordo affilato come un rasoio, ma ripristineranno una nitidezza sufficiente per renderlo efficace nella tua cucina. Se decidi di acquistare uno di questi temperamatite, assicurati che abbia una mola diamantata.



Se ti piace un po' di tempo pratico e fai-da-te, allora usare una pietra diamantata per affilare i tuoi coltelli di ceramica è il metodo migliore . È un processo che richiede tempo e dovrai lavorare con varie grane diverse, ma il risultato finale sarà un coltello in ceramica come nuovo.

Cosa ti servirà

  • Asciugamano o tovagliolo di carta bagnato
  • Pietre diamantate – grana 200, grana 600, grana 1000, grana 1500
  • Acqua: un flacone spray o un contenitore pieno d'acqua abbastanza profondo da immergere la tua pietra di diamante

Come affilare un coltello in ceramica

Poiché i coltelli in ceramica sono così fragili, preparati per un lungo e metodico processo di affilatura . Dovrai essere molto gentile con il tuo coltello e fare attenzione a non spingere troppo forte ed esercitare troppa forza, facendolo scheggiare o spezzare completamente.

Se il coltello ha patatine piccole o intaccature nella lama, dovrai iniziare con una pietra diamantata a grana inferiore, circa 200 grana. Questa è una pietra più grossa che rimuoverà il materiale più rapidamente.

Dopo aver terminato il processo con la pietra diamantata a grana 200, dovrai ripeterlo di nuovo con una grana più alta, risalendo fino a quando non avrai completato la rifinitura e rifinitura della lama con una pietra di grana 1500.

  1. Immergi le tue pietre diamantate nell'acqua per pochi secondi prima dell'uso, oppure spruzza la superficie della pietra con acqua da un flacone spray.
  2. Inumidisci un tovagliolo di carta, una spugna o uno strofinaccio da cucina e posizionalo su un piano di lavoro o un tavolo per creare una superficie antiscivolo. Ricontrolla che sia effettivamente stabile prima di iniziare il processo di affilatura.
  3. Metti la tua pietra di diamante sull'asciugamano umido.
  4. Prendi il coltello con la mano dominante e guarda la punta lontano da te - posiziona molto delicatamente il bordo sulla pietra per affilare a 90 gradi - fai attenzione a non spingere verso il basso - e poi trova il tuo angolo ideale. Per un coltello in ceramica, questo sarà di 20 gradi o meno.
  5. Tieni una mano sull'impugnatura e metti le dita dell'altra al centro del lato piatto della lama – fai attenzione a tenere le dita lontane dal bordo affilato (o che presto sarà affilato).
  6. Fai scivolare la lama lungo la pietra lontano da te, ma applica una pressione minima verso il basso. La forza non è tua amica qui, solo movimenti dolci e ripetitivi e un angolo costante. Assicurati di spazzare l'intera lunghezza della lama lungo la pietra.
  7. Una volta terminata la prima passata, solleva la lama, riportala verso di te e ripeti: muoviti sempre nella stessa direzione, non trascinare la lama avanti e indietro lungo la pietra.
  8. Ripeti il ​​movimento dallo stesso lato sei volte.
  9. Capovolgi il coltello e ripeti sei volte sull'altro lato.
  10. Ripetere questo processo con pietre diamantate a grana progressivamente maggiore fino al completamento.

GUARDA ANCHE: Come affilare i coltelli seghettati