Come fare il caffè in una caffettiera

Come fare il caffè in una caffettiera

In questo giorno ed età di caffettiere elettriche a goccia e 1 tazza di caffettiere , il vecchio percolatore da piano cottura sembra essere caduto nel dimenticatoio.

Questo è un peccato perché il caffè percolato fatto bene è davvero ottimo ed è facile da preparare.



Quando tu fare il caffe usando una caffettiera vecchio stile puoi risparmiare un sacco di soldi e fare un grande favore all'ambiente.

In questo articolo, presenteremo alcuni buoni motivi per cui ravvivare il caffè alla vecchia maniera è un'ottima idea. Presenteremo anche alcune istruzioni chiare e concise su come fare il caffè in una caffettiera per creare un caffè fresco perked.

Contenuti mostrare
12 semplici passaggi per fare il caffè con la tua macchina da caffè sul piano cottura​
Cosa significa percolato? (perdendo)
Quanto Tempo Per Percolare Il Caffè?
Perché usare un percolatore da piano cottura?
Il caffè percolato non è amaro?
Parti della caffettiera per caffè
Godendo il tuo caffè
Mantenere pulito il percolatore del piano cottura
Il tempismo è tutto!

12 semplici passaggi per fare il caffè con la tua macchina da caffè sul piano cottura​

  1. Essere sicuri di lavare tutti i componenti della vostra caffettiera prima dell'uso iniziale.
  2. Metti il ​​supporto e lo stelo nella pentola. Noterai che c'è una molla situata a circa due terzi della salita sullo stelo.
  3. Versare acqua fresca e pura filtrata fino alla base della sorgente. Il cesto dei motivi riposerà su questa primavera. Dovrebbe essere leggermente al di sopra del livello dell'acqua.
  4. Misura il caffè nel cestello dei fondi. Un cucchiaio per tazza è la giusta quantità.
  5. Posiziona il cesto dei fondi sullo stelo.
  6. Mettere saldamente in posizione il coperchio del cestello dei fondi.
  7. Assicurati che la bolla di vetro sia fissata al centro del coperchio.
  8. Posizionare il coperchio in modo sicuro sul piatto.
  9. Metti la pentola su un fornello freddo.
  10. Scaldare il caffè gradualmente fino a quando non inizia a ravvivarsi.
  11. Vantaggio per 7-10 minuti (a seconda di quanto forte volete il vostro caffè) e togliete dal fuoco.
  12. Lasciare riposare per un paio di minuti per far sprofondare il terreno sciolto sul fondo.​

Cosa significa percolato? (perdendo)

Quando il caffè inizia a 'ravvivarsi', vedrai gorgogliare all'interno dell'area della cupola di vetro della tua caffettiera. Un buon ritmo per ravvivare sta gorgogliando ogni 2-3 secondi.

Quanto Tempo Per Percolare Il Caffè?

La resa effettiva del tuo caffè varia a seconda del tipo di piano cottura che hai. Se disponi di un fornello a gas, utilizzerai una fiamma media fino a quando il caffè non inizia a ribollire, quindi lo abbasserai al minimo, attendi dai 7 ai 10 minuti e poi spegnilo.

Se hai un fornello elettrico è un po' più facile. Puoi impostare la caffettiera su un fornello freddo e alzarla completamente. Quando il caffè inizia a bollire, spegni il fornello.

Lascialo ravvivare finché non si ferma. Questo dovrebbe richiedere dai 7 ai 10 minuti se si dispone di un solido fornello in ghisa. Il tempo può variare leggermente se si dispone di un bruciatore a bobina.



Questo è il modo più semplice e facile per cronometrare e preparare il caffè con una caffettiera. Se hai un fornello a gas, vale quasi la pena acquistare una piastra elettrica allo scopo specifico di ravvivare il tuo caffè.

Un altro vantaggio di avere una piastra calda dedicata per il caffè è che libera i fornelli.

Se stai preparando il caffè su un fuoco da campo, non mettere la pentola sulla fiamma. Metti invece una pietra piatta o un paio di mattoni sul bordo del fuoco dove diventeranno buoni e caldi. Metti il ​​vaso sulla roccia o sui mattoni e tienilo d'occhio.

Quando inizia a ravvivarsi, fissalo per 7-10 minuti e poi rimuovilo dalla superficie calda. Usa una presina!

Perché usare un percolatore da piano cottura?

Una caffettiera in acciaio inossidabile di alta qualità è un investimento nel piacere di bere il caffè.

A differenza delle caffettiere elettriche a goccia, delle caffettiere da una tazza e persino delle percolatrici elettriche, una percolatrice da piano cottura è per sempre.



Con solo una piccola quantità di manutenzione, una percolatrice in acciaio inossidabile robusta e semplice ti durerà una vita e anche di più.

Risparmia alberi e denaro! Non devi acquista filtri per una caffettiera. Il cestello dei fondi di caffè funge da filtro e tutto ciò che devi fare è svuotarlo e risciacquarlo dopo ogni utilizzo.

Acquista caffè sfuso! Puoi risparmiare una fortuna sui costi del caffè perché puoi acquistare caffè macinato grosso o chicchi che puoi macinare grossolanamente alla rinfusa con enormi risparmi rispetto alle opzioni usa e getta come le K-Cup.

Prepara il caffè quasi ovunque! Con una caffettiera per piano cottura, puoi preparare il caffè su un fornello a gas o elettrico o anche su un fuoco da campo o su una griglia. Questo ti dà un'enorme flessibilità e ti mantiene indipendente in caso di interruzione di corrente!

È facile intuire che investire in una caffettiera che durerà per sempre e non avrà mai bisogno di filtri o tazze usa e getta fa bene sia all'ambiente che al portafoglio.



Aggiungete a ciò il risparmio che godrete potendo acquistare caffè meno costoso alla rinfusa e stai letteralmente per salvare una piccola fortuna nella tua vita.

Il caffè percolato non è amaro?

Se non sai cosa stai facendo, puoi sicuramente preparare una tazza di caffè molto amara usando una caffettiera.

D'altra parte, con le giuste istruzioni, un po' di pratica e un po' di finezza puoi preparare il caffè corposo più buono e delizioso che tu abbia mai assaggiato. Saper filtrare il caffè è un'abilità che vale la pena avere.

Parti della caffettiera per caffè

parti della caffettiera

Per cominciare, avrai bisogno di una percolatrice robusta e di buona qualità.

Assicurati di acquistare un percolatore realizzato interamente con componenti in acciaio inossidabile. Evita di usare una pentola di alluminio o una pentola che ha componenti in alluminio perché la qualità del tuo caffè ne risentirà e anche la tua salute potrebbe risentirne a causa delle molecole di alluminio lisciviate nel tuo caffè.

L'acciaio inossidabile è una scelta più forte e più intelligente.

Se utilizzerai la caffettiera solo sul piano cottura, è meglio che il manico sia di plastica resistente al calore. Se hai intenzione di portare la tua percolatrice in campeggio, è meglio trovarne una con un manico in acciaio inossidabile.

Ricorda che un manico in metallo diventerà molto caldo quando prepari il tuo caffè, quindi usa sempre una presina!

Quando acquisti la tua percolatrice da piano cottura in acciaio inossidabile, assicurati di controllare la bolla nella parte superiore del coperchio. Alcuni percolatori sono dotati di una bolla di plastica e questa non è una buona idea.

La plastica non resiste all'uso quotidiano e la presenza di plastica nel caffè ha un impatto negativo sul sapore e può essere una minaccia per la salute.

Se la caffettiera che acquisti ha una bolla di plastica, spendi cinque dollari in più per acquistare immediatamente una sostituzione della bolla di vetro.

La costruzione di un percolatore da piano cottura è piuttosto semplice. Hai la tua pentola, il supporto e lo stelo, il cesto dei fondi e il suo coperchio, il coperchio e la bolla di vetro.

La tua pentola dovrebbe venire con le istruzioni, ma ti assicuro che il montaggio è veloce, facile e autoesplicativo.

Godendo il tuo caffè

Stai attento! Potresti imbatterti in istruzioni che ti dicono di rimuovere il cestello dei fondi immediatamente dopo averlo caricato per evitare che i fondi finiscano nel caffè. Questo non è sicuro, e non è necessario.

Se hai misurato il caffè nel cestello dei fondi prima di posizionare il cestello e se ti sei accertato che il coperchio del cestello dei fondi sia sicuro, è improbabile che tu possa trovare i fondi nel tuo caffè.

Se sei estremamente sensibile ai fondi del caffè, investi un paio di dollari in un colino a maglie molto fini da tenere sopra la tazza quando versi.

Questo è molto più sicuro che togliere il coperchio bollente dalla caffettiera bollente e rimuovere il cestello dei fondi bollenti!

Puoi avere la comodità di una tazza e risparmiare denaro! Mentre puoi preparare una o due tazze di caffè in una caffettiera da 4 a 6 tazze, per comodità potresti prendere in considerazione di fare una pentola intera e poi travasare ciò che non bevi immediatamente in un contenitore di vetro da conservare in frigorifero.

Riscaldalo vicino alla tazza nel tuo microonde come un modo comodo e parsimonioso per godersi una sola tazza di caffè.

Mantenere pulito il percolatore del piano cottura

Prendersi cura della tua percolatrice da piano cottura è facile. Quando si è completamente raffreddato, versa i fondi nella compostiera e lava e risciacqua accuratamente la pentola e tutti i suoi componenti.

Metti la pentola e tutte le sue parti nello scolapiatti ad asciugare all'aria.

Circa una volta al mese dovresti pulire a fondo la tua caffettiera mettendo qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio nel cestello dei fondi e ravviandolo come faresti con i fondi di caffè.

Quando il ciclo dei vantaggi è terminato, lascia riposare il vaso finché non si è completamente raffreddato, quindi lava accuratamente tutti i componenti.

Il tempismo è tutto!

Una caffettiera da piano cottura è una soluzione così parsimoniosa e pratica per la preparazione del caffè che è un po' difficile capire perché questo pratico dispositivo sia caduto un po' in disgrazia.

Forse le persone pensano che sia troppo complicato o troppo lavoro, ma è davvero tutta una questione di tempismo.

Quando usi una caffettiera per preparare il caffè, devi tenerla d'occhio e devi sapere quanto tempo impiega per raggiungere il punto di ebollizione (quando inizia a ribollire) sul fornello.

Devi anche sapere se ti piace il tuo caffè ravvivato per sette minuti o dieci minuti e cronometrarlo di conseguenza.

Alcuni potrebbero trovare tutto questo tempismo un po' scomodo come prima cosa al mattino o dopo un pasto, ed è per questo che anche il tempismo in un senso più ampio è importante.

Se riesci a prendere l'abitudine di preparare il caffè prima di andare a letto la sera e hai un fornello elettrico e un timer, fare il caffè al mattino può essere molto facile. Basta accenderlo, impostare il timer e tornare indietro e spegnerlo quando suona il timer.

Se hai intenzione di prendere un caffè dopo cena, preparalo e tienilo pronto per ravvivare quando ti siedi per il pasto.

Imposta il timer in modo da non dimenticare di spegnerlo quando inizia a migliorare. Quindi puoi goderti un caffè fresco e vivace subito dopo aver terminato il pasto.

Imparare a usare una percolatrice da piano cottura richiede un po' di pratica, ma una volta che l'avrai fatto con successo una o due volte, non ci penserai due volte.

I vantaggi di sapere come preparare il tuo caffè fresco e delizioso in modo parsimonioso ed ecologico superano di gran lunga qualsiasi piccolo inconveniente.​