Come schiumare e cuocere a vapore il latte per la Latte Art a casa

Come schiumare e cuocere a vapore il latte per la Latte Art a casa

Vaporizzare e montare il latte sono attività che iniziano allo stesso modo ma hanno passaggi diversi per ottenere il latte giusto.

Entrambi richiedono il riscaldamento del latte per il miglior risultato, ma la cottura a vapore introduce meno aria.



In questa guida imparerai come cuocere a vapore il latte e come montare il latte a casa per caffè, caffè espresso e latte macchiato.

Contenuti mostrare
Cosa ti servirà
Come cuocere a vapore il latte
Istruzioni per la cottura a vapore del latte
Come Montare Il Latte
Il miglior latte per la schiuma
Riesci a montare il latte di mandorle?
Come montare il latte senza montalatte
Pensieri finali

Cosa ti servirà

Per montare il latte:

  • Montalatte
  • Latte freddo
  • Contenitore per montare la schiuma, preferibilmente in acciaio inossidabile

Per il latte fumante:

  • Montalatte a vapore (bacchetta o brocca)
  • Latte freddo
  • Un contenitore adatto per cuocere a vapore il latte

Guarda il nostro il miglior montalatte guida per aiutarti a scegliere un modello che è il migliore per fare il latte in casa.

versare il latte montato

Sia per cuocere a vapore che per montare la schiuma, avrai bisogno di un contenitore per il latte. In genere, a questo scopo viene utilizzata una brocca in acciaio inossidabile.

Poiché maneggerai questo contenitore attorno a una lancia vapore, assicurati di trovarne uno con una maniglia che lasci spazio alle dita per adattarsi senza sedersi contro il corpo metallico della brocca.



Per cuocere a vapore correttamente il latte, avrai bisogno di una bacchetta per la cottura a vapore come si trova su molti dei le migliori macchine per caffè espresso o una brocca fumante.

Questa bacchetta avrà bisogno di spurgo o spurgo regolari e dovrebbe essere pulita regolarmente per evitare che i solidi del latte si accumuli e si rovinino all'interno della punta per la cottura a vapore.

Come cuocere a vapore il latte

Avrai bisogno di una bacchetta per il vapore (generalmente disponibile sulla tua macchina per caffè espresso) ed è una buona idea avere una caraffa del latte separata con un manico.

Tradizionalmente questa brocca è in metallo, quindi assicurati che il manico lasci molto spazio per le dita.

Una volta che il vapore lo colpisce, il latte e la brocca si scalderanno rapidamente.

Quando cuoci il latte a vapore, non solo farà la schiuma, ma sarà più dolce. Tienilo a mente quando prepari la tua bevanda al caffè. Se ti piacciono gli sciroppi speciali nel tuo caffè, usa un tocco leggero per iniziare poiché il tuo latte cotto a vapore aggiungerà un livello di dolcezza.



Troppo sciroppo e la tua bevanda smette di essere caffè e diventa una barretta di cioccolato in tazza.

Istruzioni per la cottura a vapore del latte

  1. Ti consigliamo di iniziare con latte intero freddo. Usa una brocca in acciaio inossidabile per contenere il latte e non riempirlo mai più della metà in modo da avere spazio per la schiuma.
  2. Spurga la tua lancia vapore per assicurarti che sia pulita, pronta per l'uso e non abbia acqua fredda intrappolata nel tubo della bacchetta.
  3. Una volta che la linea del vapore è stata spurgata, posiziona solo la punta della bacchetta sotto la superficie del latte e rilascia il vapore in modo da poter introdurre un po' d'aria nel latte.
  4. Una volta che il volume è aumentato, sollevare la caraffa in modo che il vapore circoli e scaldi il latte.
  5. Fare attenzione a non introdurre più aria una volta che il latte è caldo. Quest'aria aggiuntiva può aumentare la temperatura del latte oltre i 160 gradi Fahrenheit / 71 gradi Celsius, oppure può bruciare e passare da dolce ad amaro.
  6. Portare il latte a temperatura.
  7. Tocca e agita delicatamente il contenitore per lucidare il latte cotto a vapore.
  8. Versa nella tua bevanda al caffè.

Come Montare Il Latte

Come montare il latte?

Sia la schiuma che il vapore richiedono calore e agitazione. Una lancia vapore è il modo più semplice per aggiungere entrambi.

Tuttavia, l'obiettivo con il latte schiumato è il volume, quindi è sicuramente consigliabile utilizzare una fonte di agitazione aggiuntiva.

Quando ci si prepara per la schiuma, considerare le seguenti condizioni:

  • Inizia con un prodotto a base di latte freddo
  • Utilizzare latticini a basso contenuto di grassi per il miglior volume
  • Se usi latte vegetale, prova con mandorle o soia
  • Non surriscaldare il latte!
Passaggio 1 Inizia con il latte freddo

I montalatte sono disponibili in tutte le forme e dimensioni, dalle piccole fruste che aggiungono solo volume alle brocche elettriche separate che riscaldano e agitano il latte.



Qualunque sia il prodotto che scegli di utilizzare, preparati a pulire accuratamente questo articolo dopo ogni utilizzo.

Le proteine ​​del latte, una volta bruciate, sono ostinate e aderiscono a qualsiasi superficie calda, rendendo il tuo utensile maleodorante e inutilizzabile.

Non è nemmeno una buona idea usare un lanciatore di schiuma automatico e lasciarlo incustodito. Una volta che il volume inizia ad espandersi, potrebbe traboccare se lasciato da solo su un bancone, lasciandoti senza la tua bevanda al caffè preferita e con un pasticcio lattiginoso da pulire.

Il grasso trattiene abbastanza bene le bolle. È così che funzionano il burro e la panna montata: il grasso forma una specie di reticolo che trattiene bolle d'aria o d'acqua.

Queste bolle danno la struttura del grasso:

  • Nella panna montata, sono morbidi e ariosi e fanno una schiuma delicata (ma ancora abbastanza rigida).
  • Nel burro, creano un solido blocco di deliziosa bontà grassa.

Il latte schiumato funziona su un principio simile, tranne per il fatto che invece di una struttura di grassi che trattiene le bolle d'aria è una rete di proteine. Le proteine ​​del latte hanno un'estremità che ama l'acqua e un'estremità che cerca di evitarla.

Se introduci delle bolle d'aria nel latte, le proteine ​​le circondano e cercano di attaccare la loro estremità idrofoba nella bolla. L'anello che formeranno sarà abbastanza stretto da impedire la fuoriuscita di bolle d'aria.

Il riscaldamento del latte cambia il comportamento delle proteine. Più il tuo latte diventa caldo, più le proteine ​​nuotano liberamente e più facilmente trattiene grandi bolle.

  • Se vuoi delle bollicine, aggiungi aria prima di scaldare il latte.
  • Se vuoi delle bolle grandi, scalda prima il latte.

In genere non vuoi che il tuo latte superi i circa 165 gradi Fahrenheit perché inizierà ad avere un sapore un po' 'uovo' mentre le proteine ​​si disfano.

Ecco un ottimo video su 6 errori di montatura del latte:

Gli appassionati di caffè fantasiosi hanno sviluppato un metodo per creare schiuma nel microonde. Gli esperti di cibo hanno sviluppato un metodo di schiumatura che include un barattolo, un coperchio a chiusura ermetica e circa un minuto di tempo per il microonde.

Sebbene questo processo sia ingegnoso, non è consigliabile farlo senza almeno una tazza di caffè già nel serbatoio. Bevi il primo piatto se devi.

Il rischio di spruzzare te stesso (e la tua cucina) con latte caldo, o di dimenticare e mettere un coperchio di metallo nel tuo microonde, è troppo grande.

Il miglior latte per la schiuma

Puoi schiumare:

  • Latte scremato
  • Latte scremato
  • Latte intero
  • Latte di soia e mandorle

Il modo in cui il tuo latte schiumerà dipenderà sia dal tipo di proteine ​​in esso contenute che dalla quantità di grasso. Anche le estremità delle proteine ​​del latte sono attratte dalle particelle di grasso.

Meno grassi significa che le proteine ​​trascorrono più tempo a proteggere le bolle. Ciò significa che il latte a basso contenuto di grassi produce una schiuma più secca. Non è meglio o peggio; è solo una questione di gusti.

La schiuma secca è davvero fantastica quando si tratta di introdurre strati in una bevanda, ma quando si tratta di miscelare, potresti preferire una schiuma cremosa ad alto contenuto di grassi che si fonde più facilmente con la tua bevanda.

Riesci a montare il latte di mandorle?

Sì! Il latte di mandorla può essere montato con un po' di tempo e molta agitazione.

Il seguente video mostra come il latte di mandorle freddo e non zuccherato si scalderà e si alzerà all'occasione della tua tazza di caffè mattutina. Non allontanarti da tuo padre!

Il latte di soia e di mandorle di solito fa la schiuma abbastanza bene, ma otterrai risultati diversi con marche diverse. Gioca con la temperatura, il tempo e il marchio per ottenere risultati ottimali. Altro sostituti del latte potrebbe non dare grandi risultati.

Come montare il latte di mandorle?

Puoi montare il latte di mandorle come si monta il latte di mucca. Fare attenzione a non usare latte zuccherato o ad aggiungere qualsiasi altro dolcificante o proteine ​​al latte di mandorle prima di aggiungere il calore.

Confrontando il sapore orribile del latte bruciato, il latte di mandorle è praticamente in cima alla lista e l'aggiunta di zucchero non farà altro che catalizzare il processo di combustione.

I prodotti lattiero-caseari non lattiero-caseari schiumano e vaporizzano con vari gradi di successo. Il latte di soia generalmente fa una buona schiuma, ma potresti scoprire che si coagula facilmente, facendo una tazza di caffè con pezzi di tofu.

Infine, gli esperti di Seattle Coffee Gear hanno messo insieme un test di cottura a vapore per aiutare a determinare le migliori alternative di cottura a vapore non casearie. Il loro risultato? Mentre il latte di canapa fa una bella schiuma, il latte di riso fa il vapore ma generalmente non aera.

Come montare il latte senza montalatte

Se hai un fornello e un frullatore, puoi montare il latte sul fornello.

Pensieri finali

Il contenuto di grassi e proteine ​​del latte, sia vaccino che non caseario, influirà sulla qualità del sapore finale.

Per il latte cotto a vapore, prova a utilizzare latte con un contenuto di grassi più elevato. Il latte schiumato è più facile da creare utilizzando un prodotto a basso contenuto di grassi.