Come pulire una friggitrice (metodi migliori)

Come pulire una friggitrice (metodi migliori)

Mentre i cuochi casalinghi possono friggere in quasi tutti i cibi pentola o padella pesante fintanto che i lati sono abbastanza profondi, puoi trovarti di fronte a molte pulizie, oltre al problema di capire come scartare l'olio.

In questa guida imparerai come pulire a friggitrice domestica e leggi alcuni suggerimenti per mantenere il gusto dei tuoi cibi fritti.​



Contenuti mostrare
7 passaggi per pulire la friggitrice
Pensieri finali

7 passaggi per pulire la friggitrice

A seconda del modello di friggitrice, potresti avere o meno un beccuccio di scarico o un sistema di filtraggio. Ai fini di questo articolo, supponiamo che tu abbia una friggitrice elettrica di base con olio al suo interno.

  1. Assicurati che la tua friggitrice si sia raffreddata a temperatura ambiente prima di tentare di pulirla o rimuovere l'olio. Nota: potrebbe essere necessario che l'olio sia caldo se hai intenzione di filtrarlo e riutilizzarlo.
  2. Spegni la friggitrice e scollega il cavo. Se è un cavo staccabile, staccalo completamente e mettilo da parte.
  3. Rimuovi il cestello e mettilo in un lavandino dove puoi pulirlo con acqua calda e sapone. Se le particelle di cibo sono attaccate al cestello, potrebbe essere necessario lasciarlo in ammollo in acqua calda per un paio d'ore per allentarle.
  4. Scolare l'olio dalla friggitrice. Se hai intenzione di riutilizzare l'olio, usa un filtro (carta o garza) per rimuovere le particelle di cibo precedentemente fritte e scolalo in una pentola o contenitore temporaneo. Assicurati di poter afferrare saldamente la tua friggitrice in modo da non farla cadere accidentalmente: potresti dover pulire le maniglie prima di farlo. Le friggitrici possono essere piuttosto pesanti e potresti aver bisogno di una mano in più per affrontare questo passaggio.
  5. Pulisci l'area di ritenzione dell'olio della friggitrice con un tovagliolo di carta. Se vuoi fare un ulteriore passo avanti, puoi usare acqua e sapone, ma dovrai assicurarti che sia stato risciacquato accuratamente e asciugato al 100% prima di aggiungere nuovamente l'olio. Se non si è asciugato completamente, l'olio scoppierà e schizzare pericolosamente la prossima volta che provi a friggerlo.
  6. Pulisci i comandi, le maniglie e l'esterno della friggitrice. Usare un tovagliolo di carta umido con un tocco di aceto fa miracoli. Non utilizzare troppa umidità, in quanto ciò farà gonfiare l'olio e renderà ancora più difficile la pulizia. Per non parlare del fatto che l'elettronica non se la cava bene con l'umidità e può essere un pericolo per la sicurezza.
  7. Riempi la tua friggitrice con olio, sostituisci il cestello e collegalo. Controlla che tutto sia posizionato correttamente e poi puoi goderti la frittura con una friggitrice pulita.

Se stai utilizzando una friggitrice dedicata, ti potrebbe essere richiesto di risparmiare e riutilizzare l'olio. Assicurati di rivedere il data di scadenza dell'olio prescelto prima di riporre la friggitrice in una conservazione a lungo termine.

Inoltre, tieni presente che mentre alcune friggitrici offrono la filtrazione per rimuovere le particelle di cibo, l'olio usato può invecchiare e diventare scuro. Questa oscurità è dovuta all'ossidazione e può provocare uno sgradevole cambiamento di sapore.​

Pensieri finali

Se ti piace friggere in casa, una friggitrice dedicata è un ottimo investimento. Investire in un'unità che filtra l'olio farà risparmiare denaro a lungo termine, poiché l'olio di arachidi non è economico.

Fai attenzione a drenare completamente la friggitrice quando l'olio mostra segni di invecchiamento e puliscila con uno sgrassatore secondo le istruzioni del produttore.​

Se non sei più interessato a pulire la tua friggitrice, prendi in considerazione un friggitrice ad aria che elimina la necessità di immergere il cibo nell'olio.



Ti è piaciuta questa guida? Faccelo sapere nei commenti con le tue domande e i suggerimenti per la pulizia della friggitrice preferiti.​