Falsi amici: 5 cose che fanno e cosa puoi fare al riguardo

Falsi amici: 5 cose che fanno e cosa puoi fare al riguardo

Quanti amici hai?

Cinque? Dieci? Forse 40.



Nell'era di Facebook e Snapchat, sembra tutto un gioco di numeri: più sei popolare, più amici e follower online hai.

Ma ecco il punto:

La quantità non è mai un buon indicatore di qualità.

Potresti raggiungere il limite di Facebook di 5.000 amici, ma senti di essere ancora tutto solo.

A volte, non ricevi nemmeno messaggi da persone che pensavi fossero vicine a te.

Ma sai qual è la cosa peggiore?



Avere amici falsi.

Nella mia esperienza, queste sono le persone che si associano a te per tutte le ragioni sbagliate. Anche se ti aspetti un buon momento, alla fine sei destinato ad avere un'esperienza terribile con questi presunti buoni amici.

Un'amicizia con un falso amico può anche essere descritta come a amicizia tossica .

Secondo Kelly Campbell, professoressa di psicologia alla California State University, 'un'amicizia tossica è quella che viola le norme e le aspettative dell'amicizia'.

Dice che 'gli amici dovrebbero avere a cuore il tuo migliore interesse, difenderti in tua assenza, mantenere i tuoi segreti, trattarti con rispetto, essere affidabili e di supporto ed essere felici per i tuoi successi'.

Secondo Campbell, è quando queste norme non vengono rispettate che si tratta di una 'amicizia tossica'.



Tendo ad essere d'accordo con questo.

Quindi come puoi individuare un falso amico da uno vero?

Ecco quelli che credo siano 5 segni comuni:

1) Non tollerano le differenze di opinione

Senti, i veri amici scherzano sempre e discutono su questioni sia banali che serie.

Anche i falsi amici discutono di queste cose, ma ecco la differenza:



Non ti lasceranno vincere.

Questi 'amici' non ti lasceranno riposare finché non ti faranno notare come hanno assolutamente ragione.

In qualche modo, sono loro che conoscono il contesto completo e hanno tutte le opinioni corrette.

In altre parole:

Gli amici falsi richiedono un supporto completo e non guadagnato: non c'è spazio per i compromessi.

Stefanie Safran dice in Bustle che questo è un chiaro segno di un amico tossico:

'Una persona che cerca sempre di dirti che hai sempre torto quando chiedi consiglio e manca di empatia è qualcuno che probabilmente è tossico.'

E tu sai cosa?

Questo è negativo per il tuo benessere emotivo e mentale.

Dovresti avere la possibilità di esprimere le tue opinioni senza essere molestato. Se la tua opinione è discriminatoria, dovresti essere rimproverato in modo pacifico.

E se sono loro a dire cose davvero offensive, dovrebbero ammettere anche loro.

Purtroppo, i falsi amici hanno questo problema:

Fanno fatica ad accettare di sbagliare. È come se tu fossi lì solo per accontentarli tutto il tempo.

Non sei un loro amico.

In verità:

Sei solo qualcuno che ci si aspetta che pappagalli le loro opinioni. E se continui a non essere d'accordo con loro, smetteranno di parlarti finché non chiederai perdono.

'Rispetto' è una parola straniera per loro.

RELAZIONATO: Quello che J.K Rowling può insegnarci sulla forza mentale

2) Fanno scuse e rompono le loro promesse

C'è un detto molto popolare sull'amicizia.

Va più o meno così:

'I veri amici ti daranno sempre le spalle.'

Anche se questo non è completamente vero perché anche il migliore degli amici ha molte responsabilità, ci aiuta comunque a capire perché vorremmo avere amici veri.

Al contrario, ai tuoi falsi amici non importa.

Affatto.

E tu sai cosa?

Ce l'abbiamo. È del tutto comprensibile rifiutare un invito a entrare in un hangout se sei occupato. Gli amici non dovrebbero costringere gli amici a partecipare ad attività sociali.

Ma essere sempre indisponibili?

Questo è un marchio caratteristico dei falsi amici.

Secondo Dana Peters, MA, life, wellness + recovery coach, 'Se hai bisogno e noti uno schema in cui il tuo amico dà scuse o semplicemente scompare, potresti essere in un'amicizia tossica',

Chiedi loro se vogliono pranzare con te al centro commerciale. Oppure vai a vedere un film che fa al caso loro. O anche essere una spalla su cui appoggiarsi quando ti senti giù e depresso.

Non importa la gravità della situazione, è sempre la stessa:

'No scusa. Non posso andare. '

A volte dicono anche cose come:

'Si certo! Prometti, ci sarò. '

Ma il giorno dell'occasione, si tireranno indietro. All'improvviso si ammalano o devono sbrigare una commissione precedente. Peggio ancora, non risponderanno ai tuoi messaggi tutto il giorno, anche se puoi vederli online su Twitter e Snapchat.

Ancora più importante, ricorda questo:

Se li hai aiutati più di un'occasione e non sono mai rimasti fedeli alla parola data, fai attenzione. Molto probabilmente hai amici falsi che rimangono in giro solo a loro vantaggio.

3) Per loro sei solo uno sbocco emotivo

Abbiamo avuto tutti questa esperienza:

Dopo le lezioni o il lavoro, incontri il tuo più caro amico e parli di tutto e di più.

Vi ponete domande a vicenda:

'Come va il lavoro?'
'Hai visto qualcuno da cui sei attratto oggi?'
'Che libro stai leggendo adesso?'

Il punto è che condividi momenti l'uno con l'altro.

Vi sentite entrambi più leggeri e più arricchiti, sapendo che c'è qualcuno disposto ad ascoltarvi e viceversa.

Allora qual è il problema con i falsi amici?

Beh, ascoltano ancora le tue invettive e i tuoi rave. E sei tutto orecchi quando è il momento per loro di parlare.

Ma ecco il problema:

Sono più desiderosi di inveire che di delirare quando sono con te. Peggio ancora, ascoltano i tuoi consigli che hanno chiesto, ma in realtà non cambieranno i loro modi.

In breve: sei lì solo in modo che possano sfogarsi su tutto.

Secondo Suzanne Degges-White Ph.D. in Psychology Today , questo è un chiaro segno di una relazione tossica:

'Amici che monopolizzano le conversazioni o vogliono solo discutere delle loro vite ed esperienze, senza darti il ​​tempo di condividere le tue prospettive o sentimenti.'

Forse ieri è successo loro qualcosa di buono. Ma anche così, si concentreranno sulle cose brutte che sono successe loro ieri. O per tutta la settimana. O addirittura negli ultimi mesi.

Conosci la gestione dello stress?

È per questo che alcune persone fanno yoga ogni fine settimana. Alcuni giocano ai videogiochi. Altri leggono un libro bevendo una buona tazza di caffè. Poi ci sono quelli che urlano nel cuscino.

Eppure anche l'ultima opzione è migliore di quello che fanno i falsi amici:

Sei il modo scelto per liberare lo stress.

Ed è proprio questo. Non cambieranno i loro modi. Non migliorano dopo aver rilasciato tutte le loro frustrazioni su di te.

Perché?

Perché togli tutto il carico emotivo ai tuoi falsi amici. Possono quindi continuare a vivere relazioni tossiche o essere improduttivo tutto il tempo.

4) Sono in giro solo per ottenere ciò che vogliono

Secondo Suzanne Degges-White Ph.D., una bandiera rossa di un amico tossico è se 'il tuo amico sembra solo' piacerti 'o vuole passare del tempo con te quando ha bisogno di qualcosa da te'.

Hai provato questo?

Mentre navighi su Facebook, una richiesta di amicizia viene visualizzata dal nulla.

Dai un'occhiata e sei divertito:

È qualcuno che conosci al lavoro oa scuola.

Voi due non avete mai veramente interagito oltre i soliti saluti dopo esservi visti all'ascensore o in fondo al corridoio. Non riesci nemmeno a ricordare il loro nome.

'Ma e allora?'

Procedi quindi ad accettare la loro richiesta di amicizia. Ben presto, realizzi lo scopo di questa presunta amicizia.

Inizia così:

Ti chiedono come è stata la tua giornata. Ragazzi, parlate dello stress della vita lavorativa o scolastica. Sai, cose banali.

Ma poi succede qualcosa:

All'improvviso, si concentrano su un argomento specifico.

Potrebbe trattarsi del tuo attuale partner. O il tuo ex. O uno dei tuoi fratelli. Potrebbe anche trattarsi di una possibile notte folle e ubriaca che hai avuto molti, molti anni fa.

Non sei esattamente sicuro del motivo per cui vogliono sapere qualcosa di così personale.

Ma dal momento che li vedi già come un buon amico, ti apri con loro.

Quindi come si collega a falsi amici?

Beh, è ​​perché sono intorno a te solo per ottenere informazioni.

Forse sono amici intimi di qualcuno con cui hai rotto. Vogliono solo sapere con chi sei adesso, o se ti senti infelice per aver perso il tuo ex.

Un altro motivo per cui ti contattano è che sono gelosi della tua recente promozione. Questo tuo amico spera davvero di ottenere da te una storia vergognosa, che può usare per il bullismo.

Il punto principale è:

Non hanno alcun interesse genuino ad essere tuoi amici.

5) Non possono tenere un segreto

È comune sviluppare una cotta per qualcuno.

Inoltre, non è raro condividere segreti sull'amore con i tuoi amici.

Dopotutto, è divertente avere qualcuno con cui raccontare storie. Inoltre, a chi non piace essere preso in giro una volta ogni tanto sui propri interessi amorosi?

Quindi ecco il dilemma:

I falsi amici non sanno quando stare zitti.

È come se fosse nella loro natura rovesciare i fagioli nel momento in cui non ci sei. A loro non interessa il tuo diritto alla privacy o che ti fidi di loro abbastanza da mantenere un segreto.

Secondo un articolo del New York Times , 'Il tradimento crea una cattiva amicizia' e 'quando gli amici si separano', 'è spesso nei casi in cui uno condivide informazioni personali o segreti che l'altro desidera mantenere la riservatezza'.

Per loro, è tutta una questione di dramma. Diranno persino bugie se devono.

Questo perché rivelare segreti li fa sentire come se avessero potere - che, in qualche modo, questo li renderà più popolari o migliori agli occhi degli altri.

Conosci Gossip Girl?

È come questo.

I falsi amici stanno solo aspettando il prossimo, grande e succoso pettegolezzo dai loro amici.

Finché non si tratta di loro, sono più che pronti a farlo sapere al mondo il prima possibile.

Come trattare con i tuoi falsi amici

Ok, quindi ora hai identificato chi tra i tuoi amici sono i falsi. Ti sei reso conto di quanto siano manipolatori e indegni.

Cosa ne fai?

Ecco un suggerimento:

Taglia i legami con loro. Sappiamo che non è facile essere quello che inizia questo, soprattutto se hai passato dei bei momenti con loro.

Ma ricorda:

Stai meglio senza di loro.

E secondo:

Ci sono persone là fuori che aspettano di essere i tuoi veri amici. Persone che ti ascolteranno e che sono disposte a essere presenti di tanto in tanto.

Quindi avvicinati ai tuoi falsi amici, uno per uno.

Dì loro quali sono le tue realizzazioni e come ti senti onestamente su di loro.

Lascia che si difendano, ma non abbassare la guardia. Potrebbero semplicemente farti inciampare in colpa per uscire dalla situazione e assomigliare ai bravi ragazzi.

D'altra parte, forse non vuoi sbarazzartene completamente.

Sta a te decidere.

Il dottor Lerner ha detto ai tempi di New York che 'dipende da quanto è grande la lesione'.

'A volte la cosa matura è alleggerirsi e lasciare andare qualcosa', ha aggiunto. 'A volte è anche un atto di maturità accettare i limiti di un'altra persona.'

Oppure no perché o li vedrai tutti i giorni al lavoro o perché sono veramente buoni amici con gli altri tuoi amici.

In questo caso:

Impara a prendere le distanze da loro.

Voi ragazzi potete ancora essere conoscenti o amici, ma non sarete più aperti a loro come prima. Non ti fiderai di loro con le tue storie personali e i tuoi segreti, né ti aspetteresti di ricevere alcun aiuto da loro.

Qui è dove potresti adottare il metodo Grey Rock.

Il metodo Grey Rock ti dà la possibilità di mimetizzarti in modo da non servire più come bersaglio per quella persona.

Vivi forte Dillo il metodo Grey Rock implica il rimanere emotivamente insensibili:

'Si tratta di renderti il ​​più noioso, non reattivo e insignificante possibile - come una roccia grigia ... Ancora più importante, rimani emotivamente insensibile ai loro colpi e pungoli quanto puoi permetterti.'

Se non puoi eliminarli completamente dalla tua vita, prova a separarti da loro il più possibile.

Ma se puoi tagliarli fuori dalla tua vita, allora devi decidere cosa è meglio per la tua salute emotiva.

Forse Karen Riddell J.D. lo dice meglio :

'Lasciamo perdere tutti quei' nemici 'che sembrano fornirci un flusso costante di punte appuntite, complimenti di rovescio, confronti competitivi e falsi elogi o incoraggiamenti'.

Solo cambiando il tuo approccio i tuoi falsi amici si renderanno conto che non potranno mai più scherzare con te.