Il tofu va a male? Quanto dura il tofu?

Il tofu va a male? Quanto dura il tofu?

Il tofu è un prodotto di soia, come sono salice , ma è stato condensato in blocchi solidi. È un prodotto altamente adattabile che può essere utilizzato per aggiungere proteine ​​a quasi tutti i tipi di cibo.

Perché è vegetariano - senza latticini, puoi presumere che abbia una lunga durata, ma il tofu va a male? E per quanto tempo puoi conservarlo?



Se c'è una data di produzione sul tuo tofu, dovresti aspettarti che rimanga buono per 2 o 3 mesi oltre tale data se conservato correttamente. Una volta aperto, il tofu deve essere refrigerato e consumato entro 5 giorni.

Abbastanza stranamente, il tofu ha una durata di conservazione simile a molti prodotti a base di carne e dovrebbe essere conservato secondo le stesse linee. Può andare male e abbastanza rapidamente.

Contenuti mostrare
Scadenza e data di scadenza del tofu
Come capire se il tofu fa male?
Puoi mangiare il tofu scaduto?
Come conservare il tofu?
Puoi congelare il tofu?

Scadenza e data di scadenza del tofu

Il tofu può essere confezionato con una data di produzione, una data di scadenza o entrambe. La data di scadenza è solo un'indicazione di quanto tempo il prodotto rimarrà di qualità ottimale: spesso rimarrà buono più a lungo o più breve se conservato in modo errato.

Tofu fuor d

Il tofu viene solitamente confezionato in acqua. Questo aiuta a mantenere la sua forma, trattenere l'umidità e la freschezza.

  • Tofu non aperto – può durare 3-5 giorni oltre la data di scadenza in frigorifero, oppure 3-5 mesi in congelatore.
  • Tofu aperto – utilizzare entro 3-5 giorni dall'apertura, indipendentemente da eventuali date stampate. Manterrà la migliore qualità per 3-5 mesi nel congelatore ma rimarrà buono a tempo indeterminato.
  • Tofu cotto – Mangiare entro 3-5 giorni.

Come capire se il tofu fa male?

Anche conservato correttamente, il tofu tende ad avere una breve durata. Mangiare cattivo tofu può darti avvelenamento del cibo , quindi è importante essere in grado di riconoscere quando dovrebbe essere scartato. Il tofu cattivo può avere alcune o tutte le seguenti qualità.

  1. Cambiamenti di colore – se il tuo tofu inizia a scurirsi e a ingiallire o abbronzarsi, significa che è cattivo.
  2. Modifiche alla trama – se il tofu assume un aspetto cagliato o inizia ad allentarsi, si sta rovinando e va buttato via.
  3. Cattivi odori – il tofu fresco avrà pochissimo odore. Se noti un odore acido o rancido, buttalo via.
  4. Muffa – come con tutto il cibo, il tofu che ha sviluppato la muffa non è sicuro da mangiare. Eventuali segni di muffa e dovresti scartare l'intero blocco.

Puoi mangiare il tofu scaduto?

Come accennato in precedenza, il tofu che ha superato la data di scadenza può essere ancora sicuro da mangiare, forse anche fino a una settimana, ma è meglio mangiarlo il prima possibile.



Se il tofu è andato a male, non dovresti consumarlo.

Il tofu avariato può ospitare batteri che possono causare intossicazione alimentare, con conseguenti dolori di stomaco, diarrea, febbre e vomito.

Ci sono esperti di cibo vegano e vegetariano con grandi preoccupazioni sulla sicurezza dei prodotti a base di soia in generale. Gran parte del raccolto mondiale di soia viene coltivato negli Stati Uniti e molti di questi raccolti provengono da semi geneticamente modificati.

Come conservare il tofu?

Se prevedi di consumare il tofu entro una settimana, dovresti conservarlo in frigorifero. Prima dell'apertura è bene conservarla in frigo nella confezione originale.

  1. Una volta aperto, trasferite il tofu in un contenitore e immergetelo nell'acqua. L'acqua filtrata ne prolungherà la vita.
  2. Conserva questo contenitore ermetico in frigorifero.
  3. Dovrai cambiare l'acqua ogni giorno per mantenere la freschezza.

Nota che alcune marche di tofu non richiedono refrigerazione prima dell'apertura.

Se acquisti il ​​tofu che non è stato conservato nella sezione refrigerata, puoi conservarlo a temperatura ambiente fino all'apertura. Successivamente, deve essere refrigerato.



Puoi congelare il tofu?

Se acquisti il ​​tofu che non prevedi di utilizzare entro una settimana, è meglio conservarlo nel congelatore. Subirà alcuni cambiamenti di consistenza quando sarà congelato, ma molti fan del tofu apprezzeranno la consistenza più solida e gommosa del tofu congelato.

Il tofu sarà giallo una volta scongelato, anziché bianco. In cucina forse è meglio trattarli come due cibi diversi, perché si comportano in modo molto diverso!

Quando decidi se congelare o meno il tofu, è importante considerare cosa devi fare nel piatto che stai preparando. Se stai preparando una salsa cremosa, usala fresca.

Se stai preparando un soffritto o uno stufato con verdure tritate, il tofu precedentemente congelato andrà bene. Il tofu può essere congelato? Sì, e con un effetto molto utile!

Il processo più semplice è congelare il tofu nella confezione originale. Tieni presente che il tofu arriva al supermercato nella sua stessa acqua, quindi congelarlo nell'acqua causerà crepe nel blocco di tofu una volta scongelato. Se lo usi per le briciole, questo sarà l'ideale.​



Se preferisci, puoi scolare il tofu prima di congelarlo: scartalo e adagialo su più strati di carta assorbente su un piatto. Copritelo con altra carta assorbente, sistematevi sopra un altro piatto e lasciate scolare per trenta minuti. Avvolgilo nella plastica per proteggerlo dalle bruciature da congelamento e congelalo per un massimo di tre mesi.