Il bicarbonato di sodio fa male? Quanto dura?

Il bicarbonato di sodio fa male? Quanto dura?

A meno che tu non sia un fornaio prolifico, il tuo bicarbonato di sodio rimane senza dubbio nella tua dispensa per molti mesi o addirittura anni. Ma anche chi cucina di rado dovrebbe saperlo: il bicarbonato di sodio va a male e per quanto tempo è buono?

La buona notizia è che il bicarbonato di sodio non si rovina e non ammuffisce. Il bicarbonato di sodio è un prodotto estremamente stabile che viene venduto con un tempo di consegna molto lungo alla data di scadenza. Tuttavia, perderà la sua potenza, non riuscendo ad avere l'effetto desiderato nella tua cottura.



Non aperto, puoi aspettarti che il tuo bicarbonato di sodio rimanga efficace fino a due anni. Una volta aperto, può durare dai 6 ai 12 mesi se conservato correttamente.

Contenuti mostrare
Durata di conservazione del bicarbonato di sodio
Puoi usare il bicarbonato di sodio dopo la data di scadenza?
Come capire se il bicarbonato di sodio è buono o cattivo?
Test del bicarbonato di sodio
Come conservare il bicarbonato di sodio?

Durata di conservazione del bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è una base chimica che farà lievitare i prodotti a base di farina se miscelato con un acido come succo di limone . Può essere congelato per lunghi periodi di tempo, ma l'esposizione all'umidità può farlo reagire (almeno parzialmente) nella scatola, rendendolo meno efficace.

bicarbonato di sodio

Anche l'esposizione al calore ridurrà la sua potenza. Il tuo bicarbonato di sodio verrà fornito con una data di scadenza stampata, ma può durare molto più a lungo di questa linea guida. Uno studio ha persino testato il bicarbonato di sodio di ventinove anni e ha scoperto che reagiva ancora con un acido!

Se conservato correttamente, il bicarbonato di sodio ha una durata indefinita. Non andrà mai male, ma a un certo punto perderà la sua efficacia.

Di norma, il bicarbonato di sodio durerà fino a due anni prima dell'apertura e circa 6-12 mesi una volta aperto, se conservato correttamente.

Puoi usare il bicarbonato di sodio dopo la data di scadenza?

Il data di scadenza sul bicarbonato di sodio è solo una linea guida approssimativa. Non sarà dannoso se utilizzato oltre questa data, ma potrebbe non funzionare bene. Per verificare se il tuo bicarbonato di sodio può ancora essere utilizzato per la cottura, esegui il semplice test descritto nella sezione successiva.



Il bicarbonato di sodio scaduto può essere utilizzato anche come detergente. Esistono molteplici usi per il bicarbonato di sodio, tra cui la rimozione delle macchie, l'eliminazione degli odori indesiderati, la rimozione dei resti di cibo carbonizzato padelle per lasagne e pulire le superfici dure come il forno.

Il bicarbonato di sodio può essere miscelato con acqua e la pasta stabile risultante può essere strofinata sul grasso cotto. La reazione successiva farà bollire via le macchie di grasso.

Come capire se il bicarbonato di sodio è buono o cattivo?

Ad occhio nudo, sarà difficile dire se il tuo bicarbonato di sodio va ancora bene per essere usato nella cottura. A meno che non ci sia una contaminazione drastica o una perdita d'acqua all'interno della tua dispensa che la rende inutilizzabile, sembrerà normale.

Niente paura, c'è un metodo semplice che puoi usare per sapere se il tuo bicarbonato di sodio farà ancora il lavoro e creerà prodotti da forno leggeri e soffici.

Test del bicarbonato di sodio

come testare il bicarbonato di sodio
  1. Versare due cucchiai di aceto bianco in un bicchiere o in una ciotola.
  2. Cospargi mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio nell'aceto.

Se la miscela immediatamente sibila, frizza e genera un mucchio di bolle, è ancora a posto. Se c'è solo una reazione debole o del tutto assente, il tuo bicarbonato di sodio non è più adatto alla cottura.

Usalo come detergente per la casa o metti la scatola aperta nel tuo frigorifero per assorbire gli odori sgradevoli.



Come conservare il bicarbonato di sodio?

Il rischio maggiore per il bicarbonato di sodio è l'umidità. Poiché il bicarbonato di sodio spesso viene fornito in una scatola, dovresti trasferirlo in un contenitore ermetico o in un sacchetto di plastica apribile per conservarlo in modo continuo una volta aperto.

Idealmente, il bicarbonato di sodio dovrebbe essere conservato in un contenitore ermeticamente chiuso in una zona fresca e buia: la tua dispensa o armadio della cucina è l'ideale.

Il bicarbonato di sodio è anche estremamente assorbente per gli odori. Se lo conservi in ​​modo errato, tieni presente che più vecchio è il bicarbonato di sodio, più strano è il mix di sapori che potresti incontrare quando sei pronto per servire i tuoi dolcetti appena sfornati.

Non è consigliabile conservare il bicarbonato di sodio in frigorifero o nel congelatore, a meno che, ovviamente, non lo utilizzi specificamente per assorbire gli odori: l'aumento del contenuto di umidità lo renderà inefficace più rapidamente.