La muffa della caffettiera ti fa star male!

La muffa della caffettiera ti fa star male!

Se stai bevendo caffè preparato in macchine che non vengono pulite correttamente, ci sono ottime probabilità che la muffa della caffettiera ti faccia star male!

Ignorare i batteri che prosperano nell'attrezzatura calda e umida consente loro di accumularsi e avvicinarsi a causare problemi di salute molto reali.



In effetti, ignorare la tua macchina da caffè anche per un solo fine settimana senza darle la pulizia più basilare è abbastanza lungo da sviluppare una situazione malsana. Le spore della muffa si moltiplicano più velocemente quando il loro ambiente è inattivo.

Contenuti mostrare
La muffa vive nella tua caffettiera?
Problemi di salute causati dalla muffa della caffettiera
Perché pulire la caffettiera se non ci sono segni di muffa?
Pulizia di routine consigliata delle macchine da caffè
Cosa usare per pulire la tua caffettiera
Aceto bianco distillato
Bicarbonato di sodio e succo di limone
CERCHIO COMPLETO URNEX​
Come pulire le macchine da caffè a cialde come Keurigs
Le sane abitudini vanno oltre la pulizia della macchina del caffè
Mantieni il tuo caffè senza muffa! Diffondere la parola!

La muffa vive nella tua caffettiera?

C'è una schiacciante tendenza a presumere che una cattiva tazza di caffè sia il risultato di una cattiva partita di chicchi di caffè tostato o di una caffettiera gravemente malfunzionante. La verità allarmante è che il sapore orribile è probabilmente un'indicazione che la caffettiera ospita muffe dannose.

Secondo Terri Newcom, direttore di Perdue Extension nella contea di Tipton, nell'Indiana, il primo segno di muffa nella caffettiera potrebbe essere il java dal sapore amaro. Ma c'è una preoccupazione molto più grande del caffè dal sapore amaro.

Newcom avverte i bevitori di caffè che ci sono rischi per la salute associati all'ingestione delle spore della muffa che vengono versate insieme al tuo joe da una macchina da caffè sporca.

Problemi di salute causati dalla muffa della caffettiera

L'ingestione di spore di muffa del caffè può scatenare allergie.

Mal di testa, congestione, tosse, starnuti, lacrimazione e molti altri sintomi di allergia possono essere causati da una tazza di caffè ammuffita.



Può anche essere responsabile dell'insorgenza di sintomi simil-influenzali e infezioni delle alte vie respiratorie!

Se sei un bevitore di caffè e stai riscontrando problemi gastrointestinali, potrebbe essere la caffettiera a farti star male.

Ti senti gonfio? Provare disagio dal gas? Emarginato da una diarrea improvvisa? Hai preso di recente una tazza di caffè? Sospetta una macchina del caffè sporca e ammuffita!​

Circa la metà di tutti i serbatoi della caffettiera sono muffe da riproduzione

I risultati di uno studio intitolato ' Posti Germiest In Casa ' e pubblicato da NSF International nel maggio 2011 sono inquietanti. Il serbatoio della caffettiera è più germe dei giocattoli dei tuoi animali domestici, degli interruttori della luce situati nel tuo bagno e delle maniglie dello sciacquone dei tuoi servizi igienici.

Basta immaginare! Mescolare il caffè con il giocattolo da masticare di Fido potrebbe contaminare il giocattolo più di quanto contamina la tua tazza di caffè! Quanto è inquietante?



Lasciare aperta la parte superiore del serbatoio per favorire l'evaporazione dell'umidità aiuta un po', ma non risolve affatto la contaminazione dei tubi. E non pensare nemmeno di asciugare il serbatoio con un panno per la pulizia per lo stesso motivo per cui non dovrebbero essere usati per pulire le tazze da caffè.

Il dottor Charles Gerba , microbiologo ed esperto di igiene, ha studiato i batteri sulle tazze da caffè e i risultati ti faranno accapponare la pelle.

  1. La metà delle tazze da caffè aveva batteri fecali, probabilmente da panni contaminati.
  2. Filtrazione, acqua calda e acidità del caffè non combattere i rischi per la salute delle caffettiere sporche​

Alcuni sistemi di preparazione del caffè utilizzano carbone attivo per la filtrazione dell'acqua incorporata. Sono ottimi per rimuovere solidi come minerali e sostanze chimiche, ma non eliminano gli organismi nocivi.

Per quanto riguarda i solidi, il grado di rimozione varia a seconda del tipo di sistema di filtrazione e dei filtri utilizzati.

L'acqua calda non annienterà completamente i germi a meno che non venga mantenuta al punto di ebollizione per un minimo di sessanta secondi. I produttori di caffè semplicemente non raggiungono nemmeno lontanamente questa temperatura.



È vero che l'acidità del caffè lo rende in una certa misura antibatterico. Tuttavia, secondo Donna Duberg, la 'St Louis Germ Expert', ci sono studi di ricerca che concludono che la produzione di birra con fagioli tostati è efficace solo per circa il 50% nell'uccidere i batteri.

Quando si tratta di chicchi di caffè non tostati (verdi), non ci sono prove di proprietà antibatteriche all'opera.

Perché pulire la caffettiera se non ci sono segni di muffa?

Ci sono quattro ragioni principali per pulire regolarmente e correttamente la tua caffettiera:​

  1. Uccidi i germi e preserva la tua salute! Quello che non vedi può farti del male!
  2. Mantieni la macchina da caffè funzionante e allunga la sua vita.
  3. Mantieni una temperatura di infusione costante garantendo un flusso d'acqua illimitato.
  4. Proteggi l'integrità del gusto del caffè.​

Pulizia di routine consigliata delle macchine da caffè

  • Dopo ogni utilizzo: Rimuovi i fondi di caffè bagnati e risciacqua il cestello del filtro: ospitano e alimentano le spore di muffa.
  • Quotidiano: Lavare la caraffa, il coperchio e il cestello del filtro ogni giorno. L'acqua calda e saponata è tutto ciò che serve.
  • Settimanalmente: Lavare tutti i componenti rimovibili almeno una volta alla settimana; di più se la macchina da caffè viene utilizzata frequentemente. È semplice come usare acqua calda e sapone seguita da un risciacquo e poi lasciare asciugare tutto all'aria. In alternativa, metti tutto in lavastoviglie (solo cestello superiore) al livello più caldo. Questa pulizia di routine ridurrà significativamente i batteri e gli oli che si sono accumulati. Rimuoverà anche le macchie e manterrà la tua caffettiera in ordine.
  • Mensile: Far scorrere una parte di aceto/una parte di acqua durante il ciclo di fermentazione combatterà muffe e germi e decalcifica i tubi. Avviare il ciclo di erogazione con la miscela nel serbatoio, interrompere il processo a metà e lasciare riposare per circa un'ora. Quindi, continua il ciclo. Prima di erogare il caffè in macchina, eseguire almeno due cicli completi con semplice acqua per eliminare le componenti del gusto acido. (l'aceto è acido acetico al 5%)

Nota: le macchine da caffè in luoghi con acqua dolce possono durare fino a 3 mesi senza il processo di pulizia con aceto.

Cosa usare per pulire la tua caffettiera

Aceto bianco distillato

Carolyn Forté , Direttore del laboratorio di prodotti per la pulizia degli elettrodomestici presso il Good Housekeeping Research Institute raccomanda l'aceto come il prodotto più efficace per pulire la macchina del caffè.

Quali sono i vantaggi dell'utilizzo dell'aceto distillato?

  1. Igienizza
  2. Decalcifica (rimuove l'accumulo di minerali)
  3. È facile da risciacquare dalla macchina del caffè
  4. È poco costoso​

Bicarbonato di sodio e succo di limone

bicarbonato e limone

Il limone ha la stessa acidità e la stessa forza pulente dell'aceto. Il processo è esattamente lo stesso. Ad alcuni amanti del caffè piace davvero il gusto quando una traccia di sapore di limone arriva nel primo ciclo di erogazione successivo.

L'unico inconveniente di questo metodo è il clamore e/o il costo. L'uso di limoni freschi richiede di spremere molti limoni per ottenere la quantità di succo richiesta. Il succo di limone in bottiglia riduce lo sforzo e il disordine, ma è molto più costoso dell'aceto bianco distillato.

Il bicarbonato di sodio può essere più un problema che una soluzione. È meglio usarlo sulle parti esterne della caffettiera perché richiede solo una piccola quantità di polvere non disciolta per causare un grave problema.

Può intasare ulteriormente una macchina da caffè già lenta poiché le particelle rimangono appese alle incrostazioni esistenti e ai contaminanti. Inoltre, il gusto del caffè può essere compromesso per molto, molto tempo poiché è difficile risciacquarlo completamente fuori dalla linea. In effetti, potrebbe sembrare impossibile. Sei stato avvisato!​

CERCHIO COMPLETO URNEX​

Urnex Original Urn & Brewer Cleaner, Brown, Unscented, 48 Oz, 48 Count

Caratteristiche principali

  • 48 bustine di polvere
  • Detergente multiuso per attrezzature da caffè
  • Rimuove i residui di olio di caffè raffermo
  • Certificato NSF
Controlla il prezzo su Amazon

URNEX o prodotti di pulizia commerciali simili per vari tipi di macchine da caffè, comprese le unità Espresso e Single Serve, forniscono una pulizia più profonda. Per rimuovere i residui oleosi, si consiglia di utilizzare un pacchetto di polvere detergente una volta alla settimana. Sono biodegradabili, inodori e realizzati con ingredienti naturali.

Se usati come consigliato, possono essere costosi! Sapendo che le soluzioni fatte in casa non possono rimuovere i residui oleosi dalle caffettiere, probabilmente vale la pena scendere a compromessi.

Prendi in considerazione l'utilizzo di soluzioni fai-da-te per la maggior parte del tempo, ma a volte sgrassa l'attrezzatura per il caffè con un prodotto commerciale. Dopotutto, ad ogni ciclo di preparazione, gli oli residui dei fondi di caffè stanno manipolando l'esito del sapore!

C'è anche una polvere decalcificante con una raccomandazione per l'uso di circa ogni 3 mesi. Questo è molto più conveniente. Ci sono due trattamenti per pacchetto, quindi avresti bisogno di 2 scatole all'anno.

Tuttavia, i trattamenti fatti in casa fanno un buon lavoro di decalcificazione e un prodotto commerciale non è in grado di fare molto meglio.​

Come pulire le macchine da caffè a cialde come Keurigs

Ci sono più componenti a rischio di essere intasati da oli e sporcizia e di sviluppare muffe dannose in questi produttori di birra.

Dai un'occhiata al nostro Risoluzione dei problemi di Keurig guida per suggerimenti e soluzioni per mantenere pulito il tuo Keurig.

'Keurig mold' è forse ciò che ti ha portato a questa pagina.

I dischi di pulizia e le K-cup sono disponibili per le macchine da caffè monodose come Keurig e Tassimo (vedi il nostro Recensioni di macchine da caffè K Cup per modelli e confronto).

Ma sono davvero necessari prodotti per la pulizia speciali?

Possono essere puliti come qualsiasi altra caffettiera utilizzando il metodo dell'aceto. Tuttavia, quando il produttore ha sconsigliato l'uso di un prodotto acido per pulire la macchina, segnala che ciò potrebbe causare gravi danni ai componenti sensibili e invalidare qualsiasi garanzia.​

La chiave per utilizzare in sicurezza il processo di pulizia dell'aceto è diluire ulteriormente la soluzione tipica per renderla sicura per l'uso con Keurig, Tassimo e produttori di birra simili.

Non usare mai più di una parte di aceto per due (o anche tre!) parti di acqua. Tieni presente che l'utilizzo di qualsiasi quantità di aceto può invalidare la garanzia se il produttore ti indica espressamente di non utilizzarlo. Quindi, usalo a tuo rischio.

Alcuni produttori di birra non consentono l'inizio del processo di birrificazione senza un pod o un disco in posizione. Utilizzare un portacialde K-Cup senza cialda caffè. Tassimo include un 'disco di servizio' che può essere utilizzato per consentire alla macchina di funzionare senza caffè.​

GUARDA ANCHE:

Le sane abitudini vanno oltre la pulizia della macchina del caffè

È importante usare sempre una tazza pulita! Quando una tazza sporca viene posizionata sulla macchina, i batteri vengono trasferiti alla caffettiera e alle tazzine che seguono! Le tazze da caffè da ufficio sono generalmente trascurate.​

  • Porta a casa la tua tazza di caffè.
  • Passalo in lavastoviglie o puliscilo bene a mano con un liquido per piatti antibatterico e lascialo asciugare all'aria.
  • Non ricontaminarlo con un asciugamano!​

Inoltre, i vassoi di raccolta su Keurigs e macchine simili devono essere puliti regolarmente.

Mantieni il tuo caffè senza muffa! Diffondere la parola!

Se ci pensi davvero, probabilmente ricorderai di aver bevuto il caffè lontano dalla tua attrezzatura per il caffè pulita a casa e di sentirti a disagio in seguito.

Diarrea improvvisa? crampi? Congestione? Male alla testa? Ora sai che è molto probabile che tu abbia bevuto caffè da una macchina, una caffettiera o una tazza contaminate!

Quanti bevitori di caffè non sanno che esiste una probabile connessione tra l'ora del caffè e l'inizio del disagio fisico? Anche uno è di troppo! Fai sapere a tutti nella tua cerchia, in modo che possano farlo sapere a tutti nelle loro cerchie, quindi…​

Non è sufficiente pulire la tua caffettiera a casa se prendi il caffè in ufficio, alle riunioni della comunità e a casa dei vicini. Anche quelle caffettiere vengono pulite regolarmente?

Spargi la voce per promuovere il caffè servito con schiume, sciroppi, creme e dolcificanti e senza muffa! Spero che non dirai mai più che la muffa della caffettiera ti fa star male!