78 potenti citazioni del Dalai Lama sulla vita, l

78 potenti citazioni del Dalai Lama sulla vita, l'amore e la felicità

Il Dalai Lama è uno degli insegnanti spirituali più stimolanti che vivono oggi. Dall'età di 16 anni, è stato inserito con enormi responsabilità di fronte alle questioni politiche in Tibet.

Eppure, nonostante la pressione, si è gestito nel miglior modo possibile aiutando innumerevoli persone a cambiare la propria vita in meglio.



La sua filosofia di vita è notevole perché enfatizza la compassione e la gentilezza sopra tutti gli altri tratti. Sono queste virtù che portano a a vita appagante e pacifica , secondo il Dalai Lama.

Quindi in tempi come questi in cui tutti sembrano così divisi, ho pensato a chi è meglio rivolgersi al Dalai Lama per parole di saggezza.

Di seguito, ho raccolto alcuni dei suoi più importanti citazioni potenti sulla gentilezza, l'amore e la vita di uno scopo.

Nella speranza

'C'è un detto in tibetano:' La tragedia dovrebbe essere utilizzata come fonte di forza '.
Non importa che tipo di difficoltà, quanto sia dolorosa l'esperienza, se perdiamo la speranza, questo è il nostro vero disastro '.

“I tempi duri costruiscono determinazione e forza interiore. Attraverso di loro possiamo anche arrivare ad apprezzare l'inutilità della rabbia. Invece di arrabbiarti, coltivare una profonda cura e rispetto per i piantagrane perché creando circostanze così difficili ci forniscono opportunità inestimabili per praticare la tolleranza e la pazienza '.

'Quando incontriamo una vera tragedia nella vita, possiamo reagire in due modi: perdendo la speranza e assumendo abitudini autodistruttive, oppure utilizzando la sfida per trovare la nostra forza interiore'.



Sulla felicità

“La felicità non è qualcosa di già pronto. Viene dalle tue stesse azioni. '

'Solo lo sviluppo della compassione e della comprensione per gli altri può portarci la tranquillità e la felicità che tutti cerchiamo.'

“Essere gentili, onesti e avere pensieri positivi; perdonare chi ci fa del male e trattare tutti come amici; aiutare chi soffre e non considerarsi mai superiori a nessun altro: anche se questo consiglio sembra piuttosto semplicistico, sforzatevi di vedere se seguendolo si può trovare maggiore felicità '.

'La felicità non viene sempre da una ricerca. A volte arriva quando meno ce lo aspettiamo. '

(Di recente ho distillato tutto ciò che so sul buddismo e sulla filosofia orientale in una guida pratica e concreta per vivere una vita migliore. Controlla Qui ).



Sul perché non dovresti mai arrenderti

'NON MOLLARE MAI. Non importa cosa sta succedendo. Non mollare mai. Sviluppa il cuore. Troppe energie nel tuo paese vengono spese per sviluppare la mente anziché il cuore. Sii compassionevole non solo con i tuoi amici ma con tutti. Sii compassionevole. Lavora per la pace
nel tuo cuore e nel mondo. Lavora per la pace. E lo ripeto. Non mollare mai. Non importa cosa succede intorno a te. Non mollare mai.' - Dalai Lama

Per contenuti più stimolanti sulla consapevolezza e la filosofia orientale, come Hack Spirit su Facebook:
[fblike]

Come la perfetta routine mattutina

“Ogni giorno, pensa mentre ti svegli, oggi sono fortunato ad essere vivo, ho una vita umana preziosa, non la sprecherò. Userò tutte le mie energie per svilupparmi, per espandere il mio cuore agli altri; per raggiungere l'illuminazione a beneficio di tutti gli esseri. Avrò pensieri gentili verso gli altri, non mi arrabbierò o non penserò male degli altri. Beneficerò gli altri il più possibile. '

Sull'amore e la compassione

“L'amore e la compassione sono necessità, non lussi. Senza di loro l'umanità non può sopravvivere.'

“Il nostro scopo principale in questa vita è aiutare gli altri. E se non puoi aiutarli, almeno non ferirli. '

“Se vuoi che gli altri siano felici, pratica la compassione. Se vuoi essere felice, pratica la compassione '.



“Credo che la compassione sia una delle poche cose che possiamo praticare che porterà felicità immediata e a lungo termine alle nostre vite. Non sto parlando della gratificazione a breve termine di piaceri come il sesso, la droga o il gioco d'azzardo (anche se non li sto prendendo in giro), ma qualcosa che porterà una felicità vera e duratura. Il tipo che si attacca. '

'Un atteggiamento veramente compassionevole verso gli altri non cambia anche se si comportano in modo negativo o ti feriscono.'

'Più sei motivato dall'Amore,
Più impavida e libera sarà la tua azione. '

“Possiamo rifiutare tutto il resto: religione, ideologia, tutta la saggezza ricevuta. Ma non possiamo sfuggire alla necessità dell'amore e della compassione… Questa, dunque, è la mia vera religione, la mia semplice fede. In questo senso, non c'è bisogno di tempio o chiesa, moschea o sinagoga, non c'è bisogno di complicate filosofie, dottrine o dogmi. Il nostro cuore, la nostra mente, è il tempio. La dottrina è la compassione. Amore per gli altri e rispetto per i loro diritti e la loro dignità, non importa chi o cosa siano: in fondo sono tutto ciò di cui abbiamo bisogno. Fintanto che le pratichiamo nella nostra vita quotidiana, non importa se siamo dotti o non istruiti, se crediamo in Buddha o in Dio, o seguiamo qualche altra religione o nessuna religione, purché abbiamo compassione per gli altri e comportiamo noi stessi con moderazione per senso di responsabilità, non c'è dubbio che saremo felici '.

“Non devi odiare chi fa cose sbagliate o dannose; ma con compassione, devi fare ciò che puoi per fermarli, perché stanno danneggiando se stessi, così come coloro che soffrono per le loro azioni '.

'La compassione è il desiderio di vedere gli altri liberi dalla sofferenza.'

Sulle relazioni

'Ricorda che la relazione migliore è quella in cui il tuo amore reciproco supera il tuo bisogno l'uno per l'altro.'

Sulla religione

“La mia religione è molto semplice. La mia religione è la gentilezza. '

'Questa è la mia semplice religione. Non c'è bisogno di templi. Non c'è bisogno di una filosofia complicata. La tua mente, il tuo cuore è il tempio. La tua filosofia è semplice gentilezza. '

'Possiamo vivere senza religione e meditazione, ma non possiamo sopravvivere senza affetto umano'.

“Che tu creda in Dio o no non ha molta importanza, che tu creda o meno in Buddha non ha molta importanza; come buddista, che tu creda o meno nella reincarnazione non ha molta importanza. Devi condurre una buona vita. '

Perché preoccuparsi?

“Se un problema è risolvibile, se una situazione è tale che puoi fare qualcosa al riguardo, non devi preoccuparti. Se non è risolvibile, preoccuparsi non serve a niente. Non c'è alcun vantaggio nel preoccuparsi di sorta '.

Non giudicare

“Le persone prendono strade diverse in cerca di realizzazione e felicità. Solo perché non sono sulla tua strada non significa che si siano persi. '

Sull'amore

'L'amore è assenza di giudizio.'

I tuoi nemici

'Se riesci a coltivare il giusto atteggiamento, i tuoi nemici sono i tuoi migliori insegnanti spirituali perché la loro presenza ti offre l'opportunità di migliorare e sviluppare tolleranza, pazienza e comprensione'.

Sulla pace nel mondo

“La pace nel mondo deve svilupparsi dalla pace interiore. La pace non è solo mera assenza di violenza. La pace è, credo, la manifestazione della compassione umana '.

'Non possiamo mai ottenere la pace nel mondo esterno fino a quando non facciamo la pace con noi stessi'.

“Poiché condividiamo tutti questo pianeta terra, dobbiamo imparare a vivere in armonia e pace l'uno con l'altro e con la natura. Questo non è solo un sogno, ma una necessità. '

Dovremmo essere più come bambini

“Guarda i bambini. Naturalmente possono litigare, ma in generale non nutrono sentimenti negativi tanto quanto gli adulti. La maggior parte degli adulti ha il vantaggio dell'istruzione rispetto ai bambini, ma a che serve un'istruzione se mostrano un grande sorriso mentre nascondono sentimenti negativi nel profondo? I bambini di solito non si comportano in questo modo. Se si sentono arrabbiati con qualcuno, lo esprimono e poi è finito. Possono ancora giocare con quella persona il giorno successivo. '

(Ti piace questo articolo? Dai un'occhiata al nostro 100 citazioni attentamente curate sul coraggio .)

Sul vero te

“C'è solo un punto importante che devi tenere a mente e lasciare che sia la tua guida. Non importa come ti chiamano le persone, sei solo chi sei. Attenersi a questa verità. Devi chiederti come vuoi vivere la tua vita. Viviamo e moriamo, questa è la verità che possiamo affrontare solo da soli. Nessuno può aiutarci, nemmeno il Buddha. Quindi considera attentamente, cosa ti impedisce di vivere nel modo in cui vuoi vivere la tua vita? '

“Il vero cambiamento è dentro; lascia l'esterno così com'è. '

'Apri le braccia per cambiare ma non lasciare andare i tuoi valori.'

'Più sei onesto, più aperto, meno paura avrai, perché non c'è ansia di essere esposto o rivelato agli altri.'

Non pensare troppo a te stesso

“Se pensiamo solo a noi stessi, dimentichiamo le altre persone, la nostra mente occupa un'area molto piccola. All'interno di quella piccola area, anche un piccolo problema sembra molto grande. Ma nel momento in cui sviluppi un senso di preoccupazione per gli altri, ti rendi conto che, proprio come noi, anche loro vogliono la felicità; vogliono anche soddisfazione. Quando hai questo senso di preoccupazione, la tua mente si allarga automaticamente. A questo punto, i tuoi problemi, anche quelli grandi, non saranno così significativi. Il risultato? Grande aumento della tranquillità. Quindi, se pensi solo a te stesso, solo alla tua felicità, il risultato è in realtà meno felicità. Ottieni più ansia, più paura. '

'Se sposti la tua attenzione da te stesso agli altri, estendi la tua preoccupazione agli altri e coltivi il pensiero di prendersi cura del benessere degli altri, allora questo avrà l'effetto immediato di aprire la tua vita e aiutarti a raggiungere.'

Di proposito

“Il nostro scopo principale in questa vita è aiutare gli altri. E se non puoi aiutarli, almeno non ferirli. '

'Le persone prendono strade diverse cercando soddisfazione e felicità. Solo perché non sono sulla tua strada non significa che si siano persi. '

“Siamo visitatori su questo pianeta. Siamo qui da cento anni al massimo. Durante quel periodo dobbiamo cercare di fare qualcosa di buono, qualcosa di utile, con la nostra vita. se contribuisci alla felicità degli altri, troverai il vero significato della vita '.

'Le creature che abitano questa terra, siano essi esseri umani o animali, sono qui per contribuire, ciascuna nel suo modo particolare, alla bellezza e alla prosperità del mondo.'

“A volte, quando incontro vecchi amici, mi ricorda quanto velocemente il tempo passa. E mi chiedo se abbiamo utilizzato il nostro tempo correttamente o no. Il corretto utilizzo del tempo è così importante. Anche se abbiamo questo corpo, e specialmente questo fantastico cervello umano, penso che ogni minuto sia qualcosa di prezioso. La nostra esistenza quotidiana è piena di speranza, sebbene non ci siano garanzie per il nostro futuro. Non vi è alcuna garanzia che domani a quest'ora saremo qui. Ma stiamo lavorando per questo puramente sulla base della speranza. Quindi, dobbiamo sfruttare al meglio il nostro tempo. Credo che il corretto utilizzo del tempo sia questo: se puoi, servi altre persone, altri esseri senzienti. In caso contrario, almeno evita di far loro del male. Penso che questa sia l'intera base della mia filosofia.

Quindi, riflettiamo su ciò che ha veramente valore nella vita, cosa dà significato alla nostra vita e stabiliamo le nostre priorità sulla base di ciò. Lo scopo della nostra vita deve essere positivo. Non siamo nati con lo scopo di causare problemi, danneggiare gli altri. Affinché la nostra vita abbia valore, penso che dobbiamo sviluppare le buone qualità umane di base: calore, gentilezza, compassione. Allora la nostra vita diventa significativa e più pacifica, più felice '.

'Quando la vita diventa troppo complicata e ci sentiamo sopraffatti, spesso è utile semplicemente fare un passo indietro e ricordare a noi stessi il nostro scopo generale, il nostro obiettivo generale. Di fronte a una sensazione di stagnazione e confusione, può essere utile prendersi un'ora, un pomeriggio o anche diversi giorni per riflettere semplicemente su ciò che ci porterà veramente felicità, e quindi reimpostare le nostre priorità sulla base di ciò . Questo può riportare la nostra vita nel giusto contesto, consentire una nuova prospettiva e permetterci di vedere quale direzione prendere. '

“Credo che lo scopo stesso della vita sia essere felici. Dal profondo del nostro essere, desideriamo la contentezza. Nella mia esperienza limitata ho scoperto che più ci prendiamo cura della felicità degli altri, maggiore è il nostro senso di benessere. Coltivare un sentimento affettuoso e affettuoso per gli altri mette automaticamente la mente a proprio agio. Aiuta a rimuovere le paure o le insicurezze che possiamo avere e ci dà la forza per far fronte agli ostacoli che incontriamo. È la principale fonte di successo nella vita. Poiché non siamo solo creature materiali, è un errore riporre tutte le nostre speranze di felicità solo sullo sviluppo esterno. La chiave è sviluppare la pace interiore '.

Sui tuoi nemici

'Se riesci a coltivare il giusto atteggiamento, i tuoi nemici sono i tuoi migliori insegnanti spirituali perché la loro presenza ti offre l'opportunità di migliorare e sviluppare tolleranza, pazienza e comprensione'.

Sulla sofferenza

“Tutta la sofferenza è causata dall'ignoranza. Le persone infliggono dolore agli altri nella ricerca egoistica della propria felicità o soddisfazione '.

'È sotto le maggiori avversità che esiste il maggior potenziale per fare del bene, sia per se stessi che per gli altri.'

“Il fatto che la nostra azione sia salutare o non salutare dipende dal fatto che tale azione o atto derivi da uno stato mentale disciplinato o indisciplinato. Si ritiene che una mente disciplinata porti alla felicità e una mente indisciplinata alla sofferenza, e in effetti si dice che portare disciplina nella propria mente è l'essenza dell'insegnamento del Buddha '.

“Trovo speranza nei giorni più bui e mi concentro in quelli più luminosi. Non giudico l'universo. '

'Una mente disciplinata porta alla felicità e una mente indisciplinata porta alla sofferenza.'

“Credo che tutta la sofferenza sia causata dall'ignoranza. Le persone infliggono dolore agli altri nella ricerca egoistica della loro felicità o soddisfazione. Eppure la vera felicità deriva da un senso di pace interiore e appagamento, che a sua volta deve essere raggiunto attraverso la coltivazione dell'altruismo, dell'amore e della compassione e l'eliminazione dell'ignoranza, dell'egoismo e dell'avidità '.

“Creiamo la maggior parte della nostra sofferenza, quindi dovrebbe essere logico che abbiamo anche la capacità di creare più gioia. Dipende semplicemente dagli atteggiamenti, dalle prospettive e dalle reazioni che portiamo alle situazioni e ai nostri rapporti con le altre persone. Quando si tratta di felicità personale, come individui possiamo fare molto '.

“Il dolore è inevitabile, la sofferenza è facoltativa… abbiamo case più grandi, ma famiglie più piccole. Più comodità, ma meno tempo. Abbiamo conoscenza, ma meno giudizi; più esperti, ma più problemi; più medicine ma meno salute. '

'Credo che ogni essere umano abbia il potenziale per cambiare, per trasformare il proprio atteggiamento, non importa quanto sia difficile la situazione.'

Su buoni amici

'Un buon amico che sottolinea errori e imperfezioni e rimprovera il male deve essere rispettato come se rivelasse il segreto di un tesoro nascosto.'

Sulla conoscenza

'Condividi la tua conoscenza. È un modo per ottenere l'immortalità. '

'Come una lampada, che dissipa l'oscurità dell'ignoranza'

Sulla pace interiore

'La pace interiore è la chiave: se hai la pace interiore, i problemi esterni non influenzano il tuo profondo senso di pace e tranquillità ... senza questa pace interiore, non importa quanto sia comoda la tua vita materialmente, potresti comunque essere preoccupato, disturbato o infelice a causa delle circostanze. '

'Non lasciare che il comportamento degli altri distrugga la tua pace interiore.'

'Quando proviamo amore e gentilezza verso gli altri, non solo fa sentire gli altri amati e accuditi, ma ci aiuta anche a sviluppare la felicità interiore e la pace.'

“Ho scoperto che il massimo grado di tranquillità interiore deriva dallo sviluppo dell'amore e della compassione. Più ci prendiamo cura della felicità degli altri, maggiore è il nostro senso di benessere. Coltivare un sentimento affettuoso e affettuoso per gli altri mette automaticamente la mente a proprio agio. È l'ultima fonte di successo nella vita. '

Sulla scienza

'Se l'analisi scientifica dimostrasse in modo conclusivo che certe affermazioni del buddismo sono false, allora dobbiamo accettare le scoperte della scienza e abbandonare quelle affermazioni'.

'Dal punto di vista scientifico, la teoria del karma può essere un presupposto metafisico - ma non lo è più del presupposto che tutta la vita è materiale e ha avuto origine dal puro caso'

“A meno che la direzione della scienza non sia guidata da una motivazione coscientemente etica, in particolare dalla compassione, i suoi effetti potrebbero non portare benefici. Possono effettivamente causare gravi danni. '

Siamo tutti uguali

“Che uno sia ricco o povero, istruito o analfabeta, religioso o non credente, uomo o donna, nero, bianco o marrone, siamo tutti uguali. Fisicamente, emotivamente e mentalmente siamo tutti uguali. Condividiamo tutti i bisogni fondamentali di cibo, riparo, sicurezza e amore. Tutti aspiriamo alla felicità e tutti evitiamo la sofferenza. Ognuno di noi ha speranze, preoccupazioni, paure e sogni. Ognuno di noi vuole il meglio per la nostra famiglia e i nostri cari. Tutti proviamo dolore quando subiamo perdite e gioia quando otteniamo ciò che cerchiamo. A questo livello fondamentale, religione, etnia, cultura e lingua non fanno differenza '.

“Ogni singolo essere, anche quelli che ci sono ostili, ha paura della sofferenza quanto noi, e cerca la felicità nello stesso modo in cui lo facciamo noi. Ogni persona ha lo stesso diritto che abbiamo noi di essere felice e di non soffrire. Quindi prendiamoci cura degli altri con tutto il cuore, sia dei nostri amici che dei nostri nemici. Questa è la base per la vera compassione '.

Sull'istruzione

'Un problema con la nostra società attuale è che abbiamo un atteggiamento nei confronti dell'istruzione come se fosse lì semplicemente per renderti più intelligente, renderti più ingegnoso ... Anche se la nostra società non lo enfatizza, l'uso più importante della conoscenza e dell'educazione è per aiutarci a comprendere l'importanza di impegnarci in azioni più salutari e di portare disciplina nella nostra mente. Il corretto utilizzo della nostra intelligenza e conoscenza consiste nell'effettuare cambiamenti dall'interno per sviluppare un buon cuore '.

“Se hai solo istruzione e conoscenza e una mancanza dell'altro lato, allora potresti non essere una persona felice, ma una persona di disagio mentale, di frustrazione. Non solo, ma se combini questi due, tutta la tua vita sarà una vita costruttiva e felice. E certamente puoi apportare un immenso beneficio alla società e al miglioramento dell'umanità. Questa è una delle mie convinzioni fondamentali: che un buon cuore, un cuore caldo, un cuore compassionevole, è ancora insegnabile. '

Sul vivere nel momento presente

“Sei così ansioso per il futuro che non ti piace il presente. Quindi non vivi nel presente o nel futuro. Vivi come se non dovessi morire mai, e poi muori senza aver mai vissuto veramente '.

(Per saperne di più sulle tecniche pratiche per vivere il momento e vivere una vita più felice, dai un'occhiata al nostro eBook più venduto su The Art of Mindfulness Qui )

Ciò che sorprende di più il Dalai Lama dell'umanità

'Il Dalai Lama, quando gli è stato chiesto cosa lo ha sorpreso di più dell'umanità, ha risposto' Uomo! Perché sacrifica la sua salute per fare soldi. Poi lui sacrifica il suo denaro per recuperare la sua salute. E poi è così ansioso per il futuro che non gode del presente; il risultato è che non vive nel presente o nel futuro; vive come se non dovesse mai morire, e poi muore senza aver mai veramente vissuto '.

Sulla non violenza

“Non violenza significa dialogo, usando il nostro linguaggio, il linguaggio umano. Dialogo significa compromesso; rispetto reciproco dei diritti; nello spirito di riconciliazione c'è una vera soluzione al conflitto e al disaccordo. Non c'è un vincitore al cento per cento, né un perdente al cento per cento, non in quel modo ma metà e metà. Questo è il modo pratico, l'unico modo. '

“Molte persone oggi concordano sul fatto che dobbiamo ridurre la violenza nel nostro
società. Se siamo veramente seri su questo, dobbiamo affrontare il problema
radici della violenza, in particolare quelle che esistono dentro ciascuno di noi. Noi
bisogno di abbracciare il 'disarmo interiore', riducendo le nostre emozioni di
sospetto, odio e ostilità verso i nostri fratelli e sorelle '.

Sulla formazione la mente

'Indipendentemente dall'attività o dalla pratica che stiamo perseguendo, non c'è nulla che non sia reso più facile attraverso la costante familiarità e formazione. Attraverso la formazione possiamo cambiare; possiamo trasformare noi stessi. Nella pratica buddhista ci sono vari metodi per cercare di mantenere una mente calma quando accade qualche evento inquietante. Attraverso la pratica ripetuta di questi metodi possiamo arrivare al punto in cui possono verificarsi dei disturbi ma gli effetti negativi sulla nostra mente rimangono in superficie, come le onde che possono incresparsi sulla superficie di un oceano ma non hanno molto effetto in profondità . E, sebbene la mia esperienza possa essere molto piccola, ho scoperto che questo è vero nel mio piccolo studio. Quindi, se ricevo delle notizie tragiche, in quel momento potrei avvertire qualche disturbo nella mia mente, ma va molto rapidamente. Oppure posso irritarmi e sviluppare un po 'di rabbia, ma ancora una volta si dissipa molto rapidamente. Non ci sono effetti sulla mente più profonda. Nessun odio. Ciò è stato ottenuto attraverso la pratica graduale; non è successo dall'oggi al domani. '

Certamente no. Il Dalai Lama si è impegnato ad allenare la sua mente da quando aveva quattro anni '.

Su come praticare la consapevolezza

“In generale, la nostra mente è prevalentemente diretta verso oggetti esterni. La nostra attenzione segue le esperienze sensoriali. Rimane a un livello prevalentemente sensoriale e concettuale. In altre parole, normalmente la nostra consapevolezza è diretta verso esperienze sensoriali fisiche e concetti mentali. Ma in questo esercizio, quello che dovresti fare è ritirare la tua mente all'interno; non lasciare che insegua o presta attenzione agli oggetti sensoriali. Allo stesso tempo, non permettete che sia così totalmente ritirato che ci sia una sorta di ottusità o mancanza di consapevolezza. Dovresti mantenere un completo stato di vigilanza e consapevolezza, e poi cercare di vedere lo stato naturale della tua coscienza - uno stato in cui la tua coscienza non è afflitta dai pensieri del passato, dalle cose che sono accadute, dai tuoi ricordi e ricordi; né è afflitto da pensieri per il futuro, come i tuoi progetti futuri, anticipazioni, paure e speranze. Ma piuttosto, cerca di rimanere in uno stato naturale e neutro '.

Sul perché dovresti trarre il massimo dalla vita

“Data la scala della vita nel cosmo, una vita umana non è altro che un minuscolo blip. Ognuno di noi è un solo visitatore di questo pianeta, un ospite, che rimarrà solo per un tempo limitato. Quale follia più grande potrebbe esserci di trascorrere questo breve tempo da soli, infelici o in conflitto con i nostri compagni? Molto meglio, sicuramente, usare il nostro breve tempo qui per vivere una vita significativa, arricchito dal nostro senso di connessione con gli altri e di essere al loro servizio '.

Sotto la nostra responsabilità

“Qualcosa manca. Essendo uno dei sette miliardi di esseri umani, credo che tutti abbiano la responsabilità di sviluppare un mondo più felice. In definitiva, dobbiamo avere una maggiore preoccupazione per il benessere degli altri. In altre parole, gentilezza o compassione, che ora manca. Dobbiamo prestare maggiore attenzione ai nostri valori interiori. Dobbiamo guardare dentro. '

Sul nostro potenziale

“Ogni essere umano ha lo stesso potenziale. Qualunque cosa ti faccia sentire 'io sono inutile' è sbagliata. Assolutamente sbagliato. Stai ingannando te stesso. Abbiamo tutti il ​​potere del pensiero, quindi cosa ti potrebbe mancare? Se hai la forza di volontà, puoi fare qualsiasi cosa. '

NUOVO EBOOK: Se ti è piaciuto leggere questo articolo, dai un'occhiata al mio nuovo eBook The No-Nonsense Guide to Buddhism and Eastern Philosophy . Questo è il libro più venduto di Hack Spirit ed è un'introduzione molto pratica e concreta agli insegnamenti buddisti essenziali. Nessun gergo confuso. Nessun canto di fantasia. Nessuno strano cambiamento nello stile di vita. Solo una guida facile da seguire per migliorare la tua salute e la tua felicità attraverso la filosofia orientale. Controllalo qui .