5 cose che possiamo imparare dall

5 cose che possiamo imparare dall'incredibile successo di Rafael Nadal

Ti sei mai chiesto cosa rende Rafael Nadal così tanto successo?

Voglio dire, ha vinto 18 titoli del Grande Slam, il secondo nella storia.



Ha anche tenuto il primo posto per un totale di 196 settimane. È molto tempo.

Ho guardato Wimbledon ultimamente (come sono sicuro che tutti abbiamo) e sembra che stia giocando bene come ha sempre fatto.

Quindi, per consentirci di imparare dal suo successo, ho pensato di cercare cosa ha reso Nadal così tanto successo.

Ecco 5 cose che possiamo imparare dal successo di Nadal.

1) È un (buon) perfezionista

Alcune persone dicono che essere un perfezionista è una responsabilità. In effetti, in questo blog abbiamo persino detto che il perfezionismo può essere dannoso per il raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Ma forse ci sbagliamo.



Secondo l'ex tennista spagnolo Carlos Moya (ora allenatore di Nadal), 'Mette molta pressione su se stesso, anche in allenamento ... È un perfezionista e vuole fare tutto bene'.

Secondo gli esperti , ci sono due tipi di perfezionismo, uno buono e uno cattivo.

Coloro che fanno del loro meglio e si aspettano che se stessi e gli altri vadano bene, ma che trattano i fallimenti come opportunità di apprendimento piuttosto che indicatori di inferiorità, sono i buoni perfezionisti.

Però, la ricerca suggerisce che coloro che sono motivati ​​a compiacere o impressionare gli altri ottengono risultati peggiori di quelli che si prefiggono obiettivi.

Immaginiamo che Nadal sia quasi certamente nel campo del buon perfezionismo.

2) Spirito

Rafael Nadal è noto per giocare con molto spirito e passione.



Nel Rivista WebMD , l'ex campione del mondo di tennis Mats Wilander afferma che uno dei punti di forza di Nadal è che, anche se è il numero uno, continua a cambiare gioco e mantenerlo fresco. Questo perché il gioco lo entusiasma ancora.

In effetti, una delle famose citazioni di Rafael Nada è: 'La gloria è essere felici ... non vincere qui o là. La gloria sta nel godersi la pratica, godersi ogni giorno, divertirsi a lavorare sodo, provare a essere un giocatore migliore di prima '.

Questo è qualcosa che senti più e più volte. Più sei appassionato, più è probabile che tu abbia successo.

Infatti, in uno studio , i ricercatori dell'Accademia nazionale delle scienze hanno esaminato i tassi di successo post-laurea di oltre undicimila studenti.

Prima dell'ingresso alla scuola, gli studenti dovevano determinare come 9 diversi fattori influenzassero la loro scelta di frequentare la scuola.



Questi fattori erano motivazioni interne e strumentali - le motivazioni interne includono cose come 'diventare un leader nell'esercito degli Stati Uniti, mentre le motivazioni strumentali includono cose come' ottenere un buon lavoro '.

Non sorprende che gli studenti con forti motivazioni interne e deboli motivazioni strumentali sembrassero avere più successo quando valutati dopo la laurea.

3) Gestire le avversità

Mentre molti di noi ricordano Nadal come sempre al top, ha dovuto sopportare molti alti e bassi, sia dentro che fuori dal campo.

Ha avuto problemi di infortunio che hanno minacciato di ostacolare la sua carriera. Ha dovuto lavorarci sopra per tornare forte.

In definitiva, è la sua capacità di recupero che gli ha permesso di tornare in cima al gioco più e più volte.

E questo può essere visto quando gioca a tennis. Non si arrende mai e dà il massimo.

Secondo la psicologa Angela Duckworth, 'grinta' - passione e tenacia sostenuta nonostante le battute d'arresto - predice il successo a lungo termine in quasi ogni regno della vita.

4) Famiglia

Nadal appare come un gladiatore quando gioca a tennis, ma fuori dal campo Nadal è una persona umile e orientata alla famiglia.

Mentre stelle del tennis come Novak Djokovic e Victoria Azarenka fanno la loro base nei dintorni glamour di luoghi come Monaco, Nadal sfugge all'attenzione tornando al suo posto, 'Maiorca e Manacor sono la mia vita', ha detto Nadal Open Court Show della CNN . 'Qui è dove ho tutte le persone che amo davvero: famiglia, amici, tutti.'

Mats Wilander, ex numero uno al mondo, spiegato alla CNN come suo zio e suo padre aiutarono Nadal nei primi giorni e contribuirono al suo successo:

'Sono venuto a vederlo allenarsi per tre giorni - è stato incredibile come uno zio portava due racchette appena infilate, un altro zio veniva a pranzo, papà era lì dentro e fuori, avanti e indietro ... Si prendono cura l'uno dell'altro , e il successo di Rafa ha a che fare con il fatto che si sente sicuro nella vita ed è semplicemente in grado di uscire e lasciare tutto lì in campo e dare assolutamente tutto, ogni singolo punto. Non molti atleti possono farlo. '

5) Duro lavoro

Secondo Rafael Nadal, non ci sono 'segreti' per questo successo.

Parlando con India oggi , Nadal ha sottolineato due cose chiave che hanno contribuito al suo successo: lavorare sodo e avere le persone giuste intorno a te.

“Quando ero bambino, sognavo di giocare al Roland Garros, a Wimbledon, tornei professionistici. Non sono diverso da molti ragazzi. La mia motivazione e passione per cercare di raggiungere quel sogno è stata la chiave del nostro successo. Abbiamo lavorato duramente con la motivazione. I bambini possono farlo, se lo facessi io '

'L'unica cosa che posso consigliarti è che cerca di avere intorno a te persone giuste, che conoscono lo sport, che ti supportano davvero e cercano di aiutarti a raggiungere il tuo miglior livello, esercitandoti ogni giorno con motivazione e passione.'