13 consigli per smettere di pensare troppo e iniziare a vivere ora

13 consigli per smettere di pensare troppo e iniziare a vivere ora

Ecco la verità: pensare è bene finché non esageri.

Perché proprio come qualsiasi altra cosa, tutto ciò che è in eccesso è allarmante.



Potresti dire che pensare troppo non suona così male in superficie. Ma aspetta che il ciclo infinito di ruminazione esaurisca la tua energia mentale.

Cos'è il pensiero eccessivo?

È quello che significa esattamente: pensare troppo.

Alcuni dei sintomi sono l'analisi, il commento e la ripetizione degli stessi pensieri più e più volte invece di agire. In effetti, ti impedisce di agire e trovare la soluzione.

La cosa è, il pensiero eccessivo è diverso dalla risoluzione dei problemi . Il primo è solo un pensiero ripetitivo senza passare mentalmente a una soluzione.

Consuma la tua energia, disabilita le tue capacità decisionali e ti mette in un ciclo di pensieri e pensieri più e più volte.

In breve, sei bloccato in un aggravante cerchio infinito di pensieri stressanti. E lascia che te lo dica, non è eccezionale.



Pensare troppo alle cose può impedirti di vivere una vita piena. Fortunatamente per noi, il pensiero eccessivo non deve essere una parte permanente della nostra esistenza.

Ora, se sei pronto ad affrontare questo problema, ecco 13 modi per liberarti dal pensare troppo:

1. Sii consapevole dei tuoi pensieri

Per affrontare la tua abitudine di pensare troppo, devi imparare a essere consapevole dei tuoi pensieri.

Essere consapevoli ti farà sapere quando inizi a rimuginare. Quindi puoi fare un passo indietro e guardare la situazione.

La consapevolezza è il primo passo per impedirti di pensare troppo.

(Vuoi vivere una vita più consapevole, ma non sai da dove cominciare? Dai un'occhiata al mio nuovo eBook pratico sulla vita consapevole Qui ).



2. Non pensare molto a cosa succede se.

Il più delle volte, il pensiero eccessivo è causato dalla paura del futuro. Quando ti concentri su ciò che potrebbe accadere, rimani paralizzato.

Quindi la prossima volta che inizi a girare in quella direzione, fermati. come smettere di pensare troppo

3. Distraiti.

Ogni volta che ti ritrovi a pensare troppo, distrai la mente con alternative felici, positive e sane.

Ad esempio, puoi meditare, ballare, viaggiare, imparare a suonare uno strumento, lavorare a maglia, disegnare o dipingere invece di rimuginare sui pensieri negativi.

Per interrompere l'eccessiva analisi, reindirizza la tua attenzione su qualcos'altro che richiede concentrazione. Puoi persino usare un puzzle, un'attività di memoria o qualsiasi gioco che richieda concentrazione.



Tutti possono essere sufficienti per spezzare l'attrazione irresistibile del pensiero ruminativo. Distraendo la mente, scoprirai che la frequenza del pensiero eccessivo diminuirà.

4. Sii realistico

Pensare troppo rende le cose più grandi e più negative di quanto non siano in realtà. Tuttavia, essere realistici evita che il problema diventi eccessivo.

Cerca di non creare una montagna da un cumulo di terra. Quando ti accorgi di farlo, pensa se la situazione avrà importanza tra cinque anni.

Se la tua risposta è no, fermati. Fare questa semplice domanda può aiutare a smettere di pensare troppo.

5. Smettila di essere un perfezionista.

Essere un perfezionista porta frustrazione nella tua vita. Perché? Perché niente e nessuno è perfetto.

Smetti di aspettare la perfezione perché non accadrà mai. È irrealistico, poco pratico e debilitante.

Quando ti ritrovi a pensare 'Questo deve essere perfetto', renditi conto che aspettare la perfezione non è mai così intelligente come fare progressi.

6. Smettila di avere paura.

Quando hai fallito in passato, non significa che fallirai anche ora. Una delle cause del pensiero eccessivo è la paura del fallimento.

Ricorda che solo perché le cose non hanno funzionato prima, non significa che non funzionerà di nuovo.

La tua paura ti sta paralizzando dal vivere una vita piena. Pensa sempre che ogni situazione sia un nuovo inizio.

7. Calcola il tempo delle tue preoccupazioni.

Concediti tempo per pensare. Ad esempio, puoi impostare un timer per cinque minuti e concederti quel tempo per pensare, preoccuparti e analizzare.

Ma una volta che il timer si spegne, puoi scrivere tutte le cose che ti preoccupano e poi andare avanti.

Prendi l'abitudine di non spendere troppo a pensare a pensieri che ti rendono ansioso.

Per immergerti profondamente negli insegnamenti e nelle tecniche buddiste per lasciar andare le preoccupazioni e vivere di più nel momento presente, dai un'occhiata al più popolare eBook di Hack Spirit: La guida pratica all'uso della filosofia orientale e del buddismo per una vita migliore .

8. Non puoi controllare il futuro.

Il pensiero eccessivo deriva dal voler controllare tutto. Ma sappi che nessuno può prevedere cosa accadrà in futuro.

Non importa come ti prepari per ciò che accadrà, alcune cose accadono semplicemente non pianificate. Se trascorri il momento presente a preoccuparti, ti stai derubando del tuo tempo adesso.

Perché non trascorrere il tuo tempo prezioso godendoti il ​​momento presente?

9. Sei abbastanza bravo.

Non pensare di non essere abbastanza bravo. Sei!

Quando hai fatto del tuo meglio, datti una pacca sulla schiena e riconosci i tuoi sforzi. Accetta il fatto che mentre il successo può dipendere in parte da alcune cose che non puoi controllare, hai fatto quello che puoi fare.

10. Dormi in abbondanza e di buona qualità.

Una mentalità positiva inizia non appena ti svegli. Dormire bene ti aiuterà a smettere di pensare troppo.

L'opposto accade quando non hai dormito abbastanza perché ti rende più vulnerabile all'irritabilità, al pessimismo e al cattivo umore.

11. Allenati.

L'allenamento può aiutarti a lasciar andare le tue tensioni e preoccupazioni interiori.

La maggior parte delle persone fa una passeggiata per schiarirsi le idee o cambiare lo spazio per la testa in uno più costruttivo.

12. Ricorda al tuo cervello che sei tu a comandare.

Quando ti ritrovi a pensare troppo, hai il potere di interrompere i tuoi pensieri non necessari e pianificare un pensiero positivo a cui passare.

Puoi concentrarti su altre cose come l'attività che stai svolgendo attualmente invece di lasciare che il tuo cervello controlli i tuoi pensieri.

13. Fermalo prima che inizi.

Dicono che prevenire è meglio che curare. Quando si tratta di pensare troppo, un modo per fermarlo prima che inizi è quello di avere una scorta di affermazioni positive pronte.

Una semplice affermazione come 'Ho fatto del mio meglio' può bloccare l'inizio della ruminazione.

Il fatto è che pensare troppo è qualcosa che accade a chiunque. Ciò di cui hai bisogno è un sistema per affrontarlo.

In questo modo puoi allontanare i pensieri negativi, ansiosi e stressanti e trasformarli in qualcosa di utile, produttivo ed efficace.

come smettere di pensare troppo

Di cosa è un sintomo il pensiero eccessivo?

Triste a dirsi, il pensiero eccessivo è il gemello malvagio dell'ansia. Qualsiasi tipo di disturbo d'ansia è caratterizzato da ipervigilanza.

Una persona ansiosa tende a pensare troppo a tutto, sempre alla ricerca di tutto ciò che percepisce come pericoloso o preoccupante.

Se hai creato problemi dove non ce ne sono, allora sei un pensatore eccessivo.

In conclusione:

Sì, diventiamo qualunque cosa pensiamo. Ecco quanto sono potenti i nostri pensieri.

'La nostra vita è ciò che i nostri pensieri fanno.' - Marco Aurelio

Tuttavia, possiamo decidere quali pensieri ignorare nella nostra mente. Anche se i nostri pensieri possono plasmarci, noi ne siamo ancora i padroni e abbiamo il potere di cambiarlo o fermarlo quando sta diventando troppo.

Decidi di vivere il momento presente attraverso l'esperienza perché i tuoi errori nel passato e le tue preoccupazioni per il domani non contano.

Ciò che conta è che tu viva e ti godi veramente il momento presente - ADESSO.

Adottare un'abitudine quotidiana alla consapevolezza è uno dei modi più efficaci per smettere di pensare troppo.

NUOVO EBOOK : EBook di Hack Spirit, L'arte della consapevolezza: una guida pratica per vivere nel momento , è la tua porta di accesso ai benefici che cambiano la vita della pratica della consapevolezza. Attraverso un linguaggio semplice e quotidiano e potenti esercizi che puoi adottare oggi, ti mostrerò esattamente ciò che devi sapere per portare la consapevolezza nella tua vita.

Nessun gergo confuso. Nessun canto di fantasia. Nessuno strano cambiamento nello stile di vita.

Solo una guida altamente pratica e facile da seguire per migliorare le tue relazioni, il successo e la felicità attraverso una vita consapevole.

Controlla Qui .