10 semplici modi per smettere di pensare troppo e prendere il controllo della tua vita

10 semplici modi per smettere di pensare troppo e prendere il controllo della tua vita

Quando ti accorgi di passare troppo tempo nella tua testa, considera come puoi cambiare le cose.

Ecco 10 cose che devi ricordare quando lo sei pensare troppo a qualsiasi cosa nella tua vita.



1) Sintonizzati con te stesso

La prima cosa da fare è prestare attenzione ai tuoi pensieri.

Puoi sorprenderli mentre si allontanano da te se non presti loro attenzione.

Presta attenzione a come ti senti, pensi e agisci quando sei in un stato di pensiero eccessivo . Probabilmente non stai producendo molto o non stai portando a termine il lavoro.

Secondo a Maestro spirituale questo è ciò che significa osservare la tua mente:

“Diventa un osservatore delle correnti di pensiero che fluiscono attraverso la tua coscienza. Proprio come qualcuno seduto sulla riva di un fiume che guarda il fiume scorrere, siediti accanto alla tua mente e osserva. '

“In quella semplice osservazione vedrai e sperimenterai che i tuoi pensieri e tu siamo separati - perché puoi vedere che colui che sta guardando i pensieri è separato dai pensieri, diverso da loro. E te ne accorgi, una strana pace ti avvolgerà perché non avrai più preoccupazioni. Puoi essere in mezzo a tutti i tipi di preoccupazioni, ma le preoccupazioni non saranno tue. Puoi in mezzo a tanti problemi ma i problemi non saranno tuoi. Puoi essere circondato dai pensieri ma non sarai i pensieri ... '



“E se diventi consapevole che non sei i tuoi pensieri, la vita di questi pensieri inizierà a indebolirsi, cominceranno a diventare sempre più senza vita. Il potere dei tuoi pensieri sta nel fatto che pensi che siano tuoi. Quando discuti con qualcuno dici: 'Il mio pensiero è'. Nessun pensiero è tuo. Tutti i pensieri sono diversi da te, separati da te. Sii solo un testimone per loro. '

[Per approfondire le tecniche di auto-aiuto che puoi utilizzare per migliorare te stesso, consulta la mia guida pratica all'uso della filosofia orientale per una vita consapevole e pacifica Qui] .

2) Cambia il tuo tono

Invece di concentrarti su ciò che può andare storto, inizia a fare un elenco di tutte le cose che potrebbero andare per il verso giusto.

Quando ti concentri sulle cose positive e positive, iniziano ad accadere.

Quando ti concentri sul negativo, ti concentri su tutto ciò che è sbagliato e perdi di vista opportunità e possibilità.

Ecco una brillante citazione di Ernest Agyemang Yeboah:



“Se pensi che il mondo sia pieno di oscurità, vediamo la tua luce. Se pensi che il mondo sia pieno di malvagità, vediamo la tua bontà. Se pensi che le persone stiano agendo in modo sbagliato, facci vedere la tua azione giusta. Se pensi che le persone non lo sappiano, facci vedere quello che sai. Se pensi che il mondo sia pieno di persone indifferenti, facci vedere come tieni alle persone. Se pensi che la vita non sia giusta con te, vediamo come puoi essere giusto con la vita. Se pensi che le persone siano orgogliose, vediamo la tua umiltà. Possiamo facilmente trovare difetti e possiamo facilmente vedere cosa c'è che non va, ma un atteggiamento positivo sostenuto da un'azione giusta in una vera direzione è tutto ciò di cui abbiamo bisogno per sopravvivere in pace e armonia nell'arena della vita '.

3) Le distrazioni sono una buona cosa

Se ti ritrovi ossessionato da un problema, prova a cambiare marcia e dai una pausa al tuo cervello.

Concentrarsi su qualcos'altro, anche per un po ', può aiutare il tuo cervello a ottenere il tempo di digestione tanto necessario di cui ha bisogno per elaborare le informazioni che gli hai dato.

Per non parlare del fatto che quando ti distrai, il tuo cervello ha il tempo di risolvere il problema in altri modi.

Tendiamo a cercare consapevolmente di aggiustare le cose, ma inconsciamente il nostro cervello sta lavorando per fornire soluzioni che non vediamo ancora.



Conosci quella sensazione di ah-ha! Quando improvvisamente ti viene in mente una soluzione? Questo è ciò che accade quando esci da un problema e inizi a concentrarti su qualcos'altro.

4) Lascia andare la paura

Niente può impedirti di andare avanti nella tua vita come può fare la paura.

Se ti concentri sul negativo e sulle cose che ti bloccano, non andrai mai da nessuna parte.

Molte persone stanno lavorando attivamente per combattere le loro paure e stanno realizzando cose incredibili.

Non lasciare che la tua paura ti fermi. O per lo meno, usalo per alimentarti e dimostrare di avere torto.

Joe Henry spiega che la paura stessa è in realtà più distruttiva del potenziale della cosa che la suscita:

'Dove qualcosa di ancora più profondo del midollo sa che il costo per evitare ciò che si teme è persino maggiore dell'oggetto reale di quella paura e quindi la paura stessa è ancora più corrosiva, anche più distruttiva di tutto il potenziale spaventoso della cosa che la suscita . '

Le buone notizie? Possiamo scegliere di non lasciare che la paura controlli le nostre azioni.

5) Guarda le cose da una prospettiva diversa

Piuttosto che cercare di risolvere i problemi dalla tua prospettiva, prenditi un minuto e mettiti nei panni di qualcun altro. Cosa farebbero? Come vorrebbero che il problema fosse risolto?

A volte siamo così presi da ciò che pensiamo che dimentichiamo che ci sono molti modi per affrontare un problema e lo pensiamo troppo fino alla morte.

Quando cambi punto di vista, le risposte e le soluzioni diventano ovvie in modi diversi.

Devi solo essere aperto a provare qualcosa di diverso.

'Se vuoi cambiare te stesso, devi cambiare il tuo punto di vista.'
- Nina Hrusa

6) Progressi oltre la perfezione

Quando sei nel mezzo del pensiero eccessivo su tutto, ricorda che non devi avere la soluzione perfetta per andare avanti con un'idea o un progetto.

Fare progressi è più importante che raggiungere la perfezione, soprattutto quando si tratta di lavoro o relazioni.

Puoi regolare le cose mentre procedi, ma se aspetti il ​​momento, il luogo, la soluzione, l'idea, il concetto, il giorno, la settimana, il mese o l'anno perfetti, sarai tormentato da quel problema per sempre.

(Se stai cercando un framework strutturato e facile da seguire che ti aiuti a trovare il tuo scopo nella vita e raggiungere i tuoi obiettivi, controlla il nostro eBook su come essere il tuo life coach qui ).

7) Non puoi prevedere cosa accadrà

Anche se potresti non essere in grado di prevedere cosa accadrà in futuro, puoi influenzarlo pesantemente prendendo decisioni nel qui e ora e avendo la sicurezza di fidarti del tuo giudizio.

Sembra più facile a dirsi che a farsi, ma è possibile smettere di pensare troppo a tutte le cose che potrebbero accadere: inizia concentrandoti su ciò che sta accadendo in questo momento e affrontalo prima.

Quindi passa alla cosa successiva.

'Se vuoi essere felice, non soffermarti nel passato, non preoccuparti per il futuro, concentrati sul vivere pienamente il presente.' - Roy T. Bennett

8) Imposta un timer

Se ti senti frustrato per la tua incapacità di superare un problema, imposta un timer e permetti a te stesso di continuare a concentrarti su di esso solo per quel periodo di tempo.

Questo ti impedirà di sprecare un'intera giornata o più per qualcosa che non puoi aggiustare in questo momento. Decidi quanto tempo dedicare a questo problema e vai avanti

9) Riconosci i tuoi sforzi

Anche se non stai facendo il tipo di progresso che speravi, prenditi un momento per riconoscere lo sforzo che hai già messo in esso e le piccole vittorie che potresti aver ottenuto fino a questo punto.

Se il problema o il problema è importante per te, sarai in grado di tornare su di esso quando avrai le idee più chiare. E se no, allora va bene lasciarlo andare.

10) Pratica la gratitudine

Mentre sei bloccato in un periodo di pensieri eccessivi, prenditi un momento per essere grato per il problema.

Dopotutto, non deve essere una brutta cosa che devi affrontare per risolvere questo problema: potrebbe essere un bel problema come come spendo le mie vincite alla lotteria?

E se è più tipo, come pago il mutuo, piuttosto che iniziare da un punto di gratitudine per avere una casa da pagare in primo luogo.

C'è sempre un altro modo di guardare a ciò che sta accadendo che può farti uscire dal ciclo del pensiero eccessivo e iniziare a muoverti in una direzione che è più desiderabile per te.

“La gratitudine è la più sana di tutte le emozioni umane. Più esprimi gratitudine per quello che hai, più è probabile che avrai ancora di più per cui esprimere gratitudine '. —Zig Ziglar

[Per apprendere le tecniche consapevoli per aiutarti ad accettare le tue emozioni, dai un'occhiata al nostro eBook sull'arte della consapevolezza Qui] .