10 migliori oli per friggere a casa

10 migliori oli per friggere a casa

La frittura non è il metodo di cottura più salutare, ma imparare a friggere a casa è un ottimo modo per preparare un trattamento occasionale per la tua famiglia.

Per friggere correttamente, hai bisogno di una pentola profonda con un fondo pesante, o a friggitrice , e un olio con un alto punto di fumo. Ma qual è l'olio migliore per friggere?



Contenuti mostrare
I migliori oli per friggere con
1. Olio di mais: il miglior olio per friggere le patatine fritte
2. Olio di colza: il miglior olio per friggere il pollo
3. Olio d'oliva: non ideale per friggere
4. Olio di cocco: l'olio più salutare per friggere
5. Olio di arachidi: alto punto di fumo
6. Olio di crusca di riso: difficile da trovare per uso domestico
7. Olio di avocado: troppo grasso per friggere
8. Olio di semi d'uva - Per gamberetti e pesce
9. Olio di cartamo
10. Grasso di manzo reso
Punto di fumo degli oli da cucina
Pensieri finali

I migliori oli per friggere con

1. Olio di mais: il miglior olio per friggere le patatine fritte

Olio di mais

L'olio di mais è disponibile sia raffinato che non raffinato. L'olio di mais va bene per friggere?

  • L'olio di mais raffinato può essere utilizzato a temperature elevate.
  • L'olio di mais non raffinato ha un punto di fumo simile all'olio extra vergine di oliva. Non è una buona scelta per la frittura perché brucerà se esposta a calore elevato per un periodo prolungato.

L'olio di mais raffinato sarà etichettato come tale. Questo è un olio ideale per friggere perché ha un sapore leggero e non influirà sul gusto o sull'odore dei tuoi cibi fritti.

Questa è una scelta eccellente per le patatine fritte. Tuttavia, se stai friggendo altre cose come il pesce prima delle patatine fritte, potrebbero assumere un sapore di pesce.

Essere consapevoli che questo olio ha un relativamente breve durata di conservazione e non sopporta la luce. L'olio di mais raffinato deve essere refrigerato e tenuto ermetico.

2. Olio di colza: il miglior olio per friggere il pollo

olio di colza

L'olio di colza raffinato, un olio preferito con le friggitrici domestiche, ha un punto di fumo più alto dello strutto ma una tolleranza al calore inferiore rispetto all'olio di mais raffinato.

GUARDA ANCHE: Quanto dura?



Va notato che l'80% dell'olio di colza negli Stati Uniti è costituito da OGM piante di colza ; tuttavia, è possibile acquistare olio di colza non OGM da alcuni negozi di alimenti naturali e fornitori all'ingrosso.

Quando friggi con olio di colza, tieni presente che questo olio non può essere conservato; è un prodotto una volta finito.

Sebbene l'olio di colza non possa sopportare tanto calore quanto l'olio di arachidi, potrebbe essere l'olio migliore per friggere il pollo perché è necessario lasciare il cibo nell'olio per un po' per farlo diventare croccante. Il pollo dovrebbe essere sempre ben cotto!​

3. Olio d'oliva: non ideale per friggere

olio d

L'olio d'oliva è disponibile in diversi gradi, a seconda della quantità di solidi di frutta lasciati nell'olio.

Maggiore è la purezza del tuo olio d'oliva, maggiore è la densità dei solidi e minore è il punto di fumo.

Se ti piace l'olio d'oliva, non c'è niente di più triste del sapore e dell'odore dell'olio bruciato.



GUARDA ANCHE: L'olio d'oliva va a male?​

L'olio extra vergine di oliva è eccellente per condimenti per insalate, intingere il pane e altre applicazioni, ma non è un ottimo olio per cucinare e non dovrebbe mai essere usato per friggere.

L'olio d'oliva vergine ha un punto di fumo più alto dell'olio di colza ed è facile da cucinare, ma potrebbe non essere la scelta migliore per la frittura.

Se vuoi friggere e avere in casa solo olio d'oliva vergine, sappi che il tuo cibo potrebbe richiedere un condimento più intenso del solito per abbinare il sapore impartito dall'olio d'oliva.

4. Olio di cocco: l'olio più salutare per friggere

olio di cocco

L'olio di cocco è l'olio più salutare per friggere. Tra i lati positivi, la frittura profonda con olio di cocco ti dà una fonte di calore molto consistente con un alto contenuto di grassi saturi.



L'olio di cocco può produrre un odore o un sapore di cocco nei cibi che stai friggendo, quindi potrebbe non essere l'olio migliore per friggere le patatine fritte.

Questo olio è intrinsecamente antibatterico e, poiché è solido a temperatura ambiente, potresti essere in grado di riutilizzarlo.

Potrebbe essere meglio iniziare con un piccolo contenitore di olio e una piccola quantità di qualunque cosa tu stia friggendo per assicurarti che il sapore e l'odore del cocco non sopraffanno il cibo.

GUARDA ANCHE: L'olio di cocco può andare a male?

5. Olio di arachidi: alto punto di fumo

Olio di arachidi

L'olio di arachidi è un olio ideale per friggere a causa del sapore neutro e del punto di fumo estremamente elevato.

In effetti, l'olio di arachidi è considerato il miglior olio per le ciambelle.

L'alto punto di fumo dell'olio di arachidi sigilla rapidamente ed efficacemente qualunque cosa tu stia friggendo, così l'aria e il vapore all'interno del cibo possono cuocerlo dall'interno mentre l'olio lo sigilla all'esterno.

L'olio di arachidi è generalmente facile da acquistare sfuso ed è molto popolare nelle friggitrici di tacchino fatte in casa. Se trovi molto su di esso e acquisti un contenitore grande, conserva l'olio rimanente in un luogo fresco e buio e assicurati di conservarlo in un contenitore ermetico.

Puoi riutilizzare l'olio di arachidi, ma tieni presente che una volta utilizzato, tenderà a ossidarsi rapidamente e potrebbe irrancidire prima di poterlo riutilizzare. Conservare l'olio di arachidi inutilizzato come descritto sopra.

6. Olio di crusca di riso: difficile da trovare per uso domestico

Olio di crusca di riso

L'olio di crusca di riso ha un sapore molto leggero e un alto punto di fumo, che lo rende un olio ideale da avere nell'armadio per applicazioni dai condimenti per insalata alla tempura.

Olio di crusca di riso è anche abbastanza ricco di grassi monoinsaturi ed è del tutto privo di grassi trans.

Tuttavia, è importante notare che l'olio di crusca di riso è altamente industrializzato e richiede molta lavorazione. Pertanto, sebbene sia popolare nelle catene di ristoranti, potrebbe essere difficile da trovare in piccoli contenitori per uso domestico.

Il punto di fumo dell'olio di crusca di riso è di circa 490 gradi Fahrenheit / 254 gradi Celsius. Se ti piace friggere a casa, questo olio servirà come un ottimo veicolo per cibi fritti e tuttavia aggiungerà poco sapore alle tue offerte di pollo, gamberi fritti o patate fritte.

L'olio di crusca di riso non si attacca al cibo che stai cucinando, quindi i tuoi cibi appena fritti saranno leggeri sulla lingua e facili da maneggiare.​

7. Olio di avocado: troppo grasso per friggere

Olio di avocado

L'olio di avocado ha uno dei punti di fumo più alti di tutti gli oli vegetali. Questo olio liscio e burroso non brucerà fino a 520 gradi Fahrenheit / 271 gradi Celsius.

Va notato che l'olio di avocado ha un sapore più forte dell'olio di crusca di riso.

Inoltre, l'olio di avocado è un po' più scivoloso dell'olio di crusca di riso e aderisce. Se stai friggendo qualcosa di abbastanza abbondante, come cosce o altri prodotti a base di pollo, tieni presente che l'olio potrebbe attaccarsi alla superficie o rendere l'impanatura un po' più unta.

Questo olio lussureggiante può essere utilizzato anche come condimento per il pane, condimento per l'insalata o come guarnizione per una zuppa.​

8. Olio di semi d'uva - Per gamberetti e pesce

Olio di semi d

L'olio di semi d'uva è ricco sia di grassi polinsaturi che di vitamina E. Il sapore è molto delicato e il punto di fumo è di 420 gradi Fahrenheit / 216 gradi Celsius.

Questo olio è discreto e può riempire molte nicchie nel tuo regime di cottura.

Se tieni l'olio d'oliva per i condimenti per insalata ma non penseresti mai di usarlo per la cottura ad alta temperatura come la frittura, considera di tenere l'olio di semi d'uva nell'armadio.

Puoi gustare non solo una base di condimento per insalata delicata, ma anche un olio che farà un ottimo lavoro friggendo gamberi e altri pesci che richiedono un sapore leggero.

Questo olio è un ottimo foglio per aceti aromatizzati e farà una deliziosa marinata o un condimento per l'insalata.​

9. Olio di cartamo

Olio vegetale di cartamo

L'olio di cartamo è composto principalmente da grassi monoinsaturi ed è composto da semi di cartamo.

Questo olio ha un alto punto di fumo, rimane stabile ed eccellente per friggere fino a 450 gradi Fahrenheit / 232 gradi Celsius.

Questo olio può tollerare l'esposizione a lungo termine alle alte temperature meglio degli oli ricchi di grassi polinsaturi.

È importante non consumare mai olio bruciato poiché è pieno di radicali liberi e può essere estremamente duro per il tuo sistema digestivo e danneggiare la tua salute generale.

Offerte olio di cartamo benefici cardiovascolari aumentando i livelli di colesterolo buono nelle diete di chi cucina con esso.​

10. Grasso di manzo reso

Il grasso di manzo o sego di manzo è un ottimo prodotto da friggere per chi sceglie di mangiare carne. Come lo strutto e olio di cocco , il sego bovino è naturalmente solido a temperatura ambiente. Catturare e raffinare il sego può essere un po' complicato.

Inoltre, si teme che i bovini da carne allevati in allevamento possano essere medicati e che tali farmaci possano accumularsi nel tessuto adiposo dell'animale.

Tuttavia, se riesci a trovare una fonte di carne biologica e fare amicizia con un macellaio che può procurarti sego di manzo puro, puoi essere certo di un'elevata tolleranza al calore nella tua friggitrice.

Punto di fumo degli oli da cucina

Il punto di fumo dell'olio è la temperatura alla quale cessa la cottura e inizia a bruciare. Ci sono diversi tipi di oli disponibili sullo scaffale del tuo negozio di alimentari e ognuno di essi ha un punto di fumo leggermente diverso.

La seguente tabella contiene le temperature generali del punto di fumo. È importante notare che queste temperature sono influenzate da vari elementi, tra cui raffinamento, contaminazione, umidità ed età dell'olio.

Tipo di olio Punto Fumatori
Olio di mais raffinato446F / 230C
Olio di colza428F / 220C
Olio d'oliva raffinato390F / 199C
Olio di cocco raffinato400F / 204C
Olio di arachidi450F / 232C
Olio di crusca di riso490F / 254C
Olio di avocado520F / 271C
Olio di semi d'uva420F / 216C
Olio di cartamo450F / 232C
Grasso di manzo / Sego400F / 250C

L'olio affumicato ha un sapore scuro e catramoso e può creare una grande quantità di fumo in casa prima che prenda fuoco.

Oli ricchi di acidi grassi omega-3 sono migliori per il tuo cuore, ma scelte sbagliate per la frittura.

Gli oli ricchi di acidi grassi omega-6 produrranno una migliore frittura francese ma sono più difficili per il tuo sistema circolatorio.

Quando possibile, utilizzare oli ricchi di acidi grassi omega-3 per applicazioni non legate al calore, come i condimenti per insalata. Risparmia gli oli con una tolleranza alle alte temperature per la frittura.

Pensieri finali

Potrebbe essere necessario investire in diversi oli per assicurarti di avere il prodotto da cucina giusto per i cibi giusti.

Monitora sempre l'olio quando si trova su una fonte di calore, non risparmiare olio instabile da un progetto all'altro e assicurati di smaltire l'olio usato in modo sicuro.​

Se sei un po' scettico sulla frittura profonda del cibo, dai un'occhiata alla nostra guida al le migliori friggitrici ad aria per un'alternativa più salutare alla frittura.